Al via le riprese del film Ius Maris

Da Lunedì 21 Maggio a Giovedì 24 Maggio p.v., si effettueranno le riprese del cortometraggio Ius Maris, scritto da Simona Toma e Vincenzo D’Arpe, prodotto da Fluid Produzioni S.r.L. di Davide Barletti, per la regia di Vincenzo D’Arpe e con la fotografia di Giorgio Giannoccaro, il montaggio di Mattia Soranzo e la colonna sonora di Tobia Lamare.   

Il lavoro, con la partnership di Next Generation Italy, G.u.s. – Gruppo Umana Solidarietà – e Surfinsalento, ha vinto la terza edizione del bando “MigrArti Cinema” 2018 del MIBACT e il contributo dell’Apulia Film Fund 2017 e narra la storia di Yassine, un ragazzo nato e cresciuto a Lecce da genitori marocchini che vive, come tutte le ragazze e tutti i ragazzi di seconda generazione, a cavallo tra due culture, senza il conforto di una reale integrazione.

Attraverso il mare e il surf, però, questo processo di integrazione arriverà a compimento e Yassine diventerà l’animatore di un surf camp, frequentato da gente di tutte le razze e religioni.

Il film si intitola IUS MARIS proprio in contrapposizione allo IUS SOLI, al diritto di cittadinanza negato e che, invece, in mare trova la sua realizzazione.

Inoltre, questo è il primo progetto in cui due matricole del neonato D.A.M.S. – Discipline dell’Arte, della Musica e dello Spettacolo – dell’Università del Salento, parteciperanno alle riprese prestando la loro opera nel reparto fotografia.

Il lavoro verrà girato a San Foca presso il Lido Li Marangi con il contributo di maestranze e attori pugliesi e sarà in concorso alla prossima Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia nell’apposita sezione MigrArti e RaiCinema provvederà alla sua messa in onda sul proprio canale www.raicinemachannel.it

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*