Graphiste prosegue il suo giro per l’Italia e arriva a Potenza per la sua ottava tappa.

Graphiste è la mostra collettiva che dal 2015, grazie all’associazione Strange Opera, porta negli spazi italiani preposti all’arte la prima e unica mostra dedicata interamente all’illustrazione femminile.
Undici artiste, una di loro a ogni tappa passa il testimone a una collega, offrono al pubblico italiano la loro ricerca e il loro lavoro.
Itinerari differenti, oltre all’editoria, quali la moda e il design, collocazioni varie: l’undergound e il mainstream si esprimono in una mostra a cura di Rossana Calbi che partita dalla galleria romana Sacripante sta girando tutt’Italia. Graphiste è stata protagonista dei festival dedicati all’illustrazione e all’arte: Ratatà a Macerata, Cotonfioc a Genova e Beu-Beu Art Festival Badia a Ruoti (AR), e presente nelle gallerie d’arte, Amaneï a Salina (ME), Artime Gallery di Latina e Bonobolabo di Ravenna.

Due nuove illustratrici Marta Bianchi e Marialaura Fedi per l’ottava tappa presso lo spazio Gocce d’Autore di Potenza, la prima reduce dalle più forti esperienze editoriali dell’editoria indipendente romana e la seconda forte delle sue illustrazioni per brand legati alla moda italiani ed esteri.

Venerdì 18 maggio, dalle ore 18.30, lo spazio Gocce d’Autore, curato da Eva Bonitatibus, Antonio De Giorgi e Pasquale Palese, invita il suo pubblico alla presentazione di quattro opere inedite dell’artista Marialaura Fedi, per la prima volta in mostra nel capoluogo lucano: quattro lavori dell’artista romana che ha pubblicato per l’edizione francese di «Elle».

Dal 18 maggio 2018, Gocce d’Autore ospita l’ottava tappa di Graphiste, la collettiva presenta diciotto opere di undici illustratrici incorniciate grazie alla collaborazione dello studio d’arte Candeloro.

Graphiste da Gocce d’Autore presenta le opere di Marta Bianchi, Giulia Caliò, Amalia Caratozzolo, Marialaura Fedi, Marina Girardi, Letizia Iannaccone, Grazia La Padula, Daria Palotti, Daria Petrilli, Elisa Talentino, Daniela Tieni.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*