INTERVISTA: LA TIPICITA’ E LA GENUINITA’ DEL CACIOCAVALLO SILANO DOP ALLA MANIFESTAZIONE FIERISTICA CIBUS-PARMA

Il Consorzio di  Tutela Formaggio  Caciocavallo Silano, dal 7 al 10 maggio 2018, sarà presente al CIBUS-PARMA (Pad.2 – Stand A069) per quattro giorni ricchi di incontri con gli operatori del settore e showcooking.

L’edizione 2018 dell’evento fieristico più importante per l’alimentazione è stata  soprannominata  la fiera delle novità. Saranno più di mille, infatti, i prodotti nuovi proposti da circa tremila aziende espositrici agli ottantamila operatori attesi.

Ma la fiera sarà anche l’occasione per puntare l’attenzione sulla qualità dei prodotti, soprattutto quelli a marchio DOP.

Ed è sull’etichettatura e sulla marchiatura a fuoco del formaggio, sul logo identificativo della DOP quale elemento di “visibile” e immediata identificazione, sull’importanza di un messaggio chiaro e indelebile, qual è il logo, come garanzia di tipicità e genuinità, che si articoleranno le giornate parmensi.

“Un logo racconta una storia – ha dichiarato il Presidente del Consorzio del Caciocavallo Silano, Vito Pace  – e nel nostro caso solo il formaggio ottenuto secondo le regole del Disciplinare di Produzione può  essere denominato CaciocavalloSilano DOP e riportare sulla forma il marchio e contrassegno che, nella loro integrità, lo identificano e distinguono come prodotto DOP”.

Presso lo stand sarà possibile effettuare numerose degustazioni e reperire materiale informativo.

Presentare  la storia del Caciocavallo Silano DOP a consumatori attenti, quale prodotto tipico ottenuto con metodi tradizionali,  sarà inoltre, l’altro obiettivo consortile per aumentare la propria quota di mercato a palati sempre più da intenditori.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*