L’intervista – “Sereno è” scena e retroscena di una legislatura spericolata. A palazzo Gattini il libro del senatore Quagliariello.

“Sereno è”  scena e retroscena di una legislatura spericolata. Questo è il titolo del libro scritto dal senatore Gaetano Quagliarello, edito dalla Rubettino, che sarà presentato nella chiesetta sconsacrata di Palazzo Gattini, in p.zza Duomo a Matera, sabato 28 Aprile alle ore 18:00.

Dialogano con l’autore, Antonella Inciso, giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno, Nicola Benedetto, consigliere regionale, Tommaso Labate, giornalista del Corriere della Sera e La7. L’intervento del senatore Gaetano Quagliarello, oggi presidente IDEA, per estrapolare, dalle pagine del libro, tappe significative di storia politica italiana.

Il pareggio elettorale, la nascita e la fine del governo Letta, la condanna di Berlusconi e la sua straordinaria tenacia, l’ascesa di Matteo Renzi e il tracollo referendario, il bis di Napolitano e l’elezione di Mattarella, passando per la diaspora del centrodestra fino all’alba della sua rinascita. Ecco gli argomenti al centro del libro “Sereno è”.

L’appassionante volume, grazie ai retroscena inediti ed alle testimonianze dei suoi protagonisti, offrirà lo spunto per ripercorrere le principali tappe di una legislatura davvero particolare: la prima che ha visto un Papa emerito, un Presidente della Repubblica succedere a se stesso e un giovane premier arrivare alla guida del governo in un baleno, come fosse una mano di poker, e con la stessa velocità rischiare di perdere tutta la posta.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*