A Mottola a cena dallo chef Scriboni con i vini Vespa

Massimiliano Scriboni, alias lo chef raffinato delle serate culturali mottolesi, per domani, venerdì 27 aprile, alle ore 20,30, presso Masseria Semeraro, ha voluto organizzare un’iniziativa enogastronomica di qualità, in cui il gusto si mescola con la conoscenza e la valorizzazione dei prodotti tipici locali, semplici e quotidianamente reperibili, il dettaglio del condimento con il giusto abbinamento dei vini.

Così, dopo aver aderito al progetto “Diversamente abili nei locali, per lavorare e divertirsi” del Centro Diurno, consentendo a uno degli ospiti della struttura di lavorare nella cucina e dietro il bancone del suo bar, Massimiliano propone una cucina fatta di ingredienti tipici locali, ma di qualità. Così come fatto in altre occasione, infatti, si impegnerà a dimostrare come un ingrediente contadino quale può essere un fiore di zucca possa diventare una prelibatezza se viene ripieno di ricotta e gambero con brunoise di verdure o come le nostre tradizionali orecchiette fatte a mano possano diventare un piatto singolare se condite con asparagi, mandorle o fonduta di canestrato. Tutti ingredienti genuini e naturali, in grado di rendere anche un semplice tiramisù un dessert per palati raffinati.

Cibi sani, genuini e di qualità, accompagnati, per l’occasione dai vini della cantina “Vespa Vignaioli per passione”. Dal Bianco fiano al Flarò, rosato negroamaro, aleatico per gli antipasti. Dal Bruno primitivo abbinato al primo al Rosso dei Vespa, primitivo di Manduria Doc per il secondo, un vino serio, impegnativo, inconfondibile, ma profondamente bevibile.

Tra una pietanza e l’altra, a spiegare il senso degli abbinamenti tra vino e portata, sarà per la cantina Vespa Riccardo Cotarella, uno dei maggiori enologi italiani, quel conosciuto in tutta la penisola, mentore di alcune delle più celebrate etichette degli ultimi trent’anni anni. “Prima di degustare un vino, bisognerebbe imparare a conoscerne le qualità. E’ un mondo affascinante – spiega lo chef Scriboni – che va conosciuto e approfondito”. Per info, 329.6398632.

Commenta per primo

Rispondi