Margiotta (Pd) su accordo con M5S

“Accordo con M5s é posizione assolutamente minoritaria nei gruppi parlamentari e in direzione Pd. Siamo un partito, che per cambiare linea necessita di deliberati di organi, non di ordini da Casaleggio”. Così il senatore Pd e membro della Direzione Nazionale Salvatore Margiotta su Twitter.

“Noi, come in tutti i partiti democratici, -prosegue il responsabile infrastrutture e trasporti del Pd- ci riuniremo per discutere le nostre posizioni e stabilire una linea unitaria che, sono certo, certificherà l’impossibilità di fare qualsivoglia accordo con una forza -non solo distante per valori e programmi- ma anche per il concetto stesso di democrazia. In questo senso, mentre noi valuteremo la linea da prendere nei nostri organi deliberanti, il M5S cosa pensa di fare? Sottoporre a un voto online pilotato e poco trasparente una scelta decisiva per il Paese? Noi siamo abituati a praticare la democrazia interna mentre i cinque stelle a rispondere ai desiderata di una società privata”, così conclude il senatore democratico.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*