RSU, GAMBARDELLA: “CISL SINDACATO DI RIFERIMENTO IN BASILICATA”

– “Le recenti elezioni per il rinnovo delle Rsu nel pubblico impiego, nella scuola, nelle università e negli enti di ricerca consegnano alla Cisl il ruolo di sindacato di riferimento, un risultato che premia il coraggio delle scelte e la capacità di rigenerarsi negli uomini e nelle proposte”. Questo il commento del segretario generale della Cisl Basilicata, Enrico Gambardella, che ringrazia le lavoratrici e i lavoratori pubblici lucani “per aver dato fiducia alle federazioni della Cisl e a un’idea di lavoro pubblico come leva per la modernizzazione del paese e la coesione sociale. È stato riconosciuto il valore della nostra linea riformista, aperta al cambiamento e attenta ai diritti dei lavoratori e degli utenti dei servizi pubblici, una proposta di responsabilità e partecipazione che ha trovato nei recenti rinnovi contrattuali un fondamentale banco di prova. Proprio la ripresa della contrattazione costituisce il più importante avanzamento in un comparto, quello pubblico, che ha patito negli ultimi anni campagne stampa infamanti, tagli alle risorse umane ed economiche, precarizzazione e mortificazione del lavoro. I dati confermano la crescita del consenso tributato alla Cisl che si posiziona nei principali enti della regione come prima o seconda organizzazione sindacale. Un risultato che ci responsabilizza e ci affida il compito di essere il timone riformista di una nuova stagione di conquiste per le lavoratrici e i lavoratori pubblici. Da qui riparte l’impegno della Cisl per una pubblica amministrazione di qualità e per ricostruire un patto di alleanza tra cittadini e lavoro pubblico. In un contesto storico che vede aumentare le disuguaglianze sociali – conclude Gambardella – un lavoro pubblico più forte significa più coesione sociale, più diritti, più democrazia”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*