Rubino sesto nella prima gara della Dunlop cup al Mugello

Ha portato a casa un buon sesto posto il pilota materano Raffaele Rubino sceso in pista per il primo round della Dunlop Cup.
Gli spettacolari sali e scendi del Mugello Circuit sono stati lo scenario del round di apertura del Trofeo Motociclistico Dunlop Cup 2018, il campionato incluso nel programma di gare della Coppa Italia. Dopo quattro combattutissimi turni di prove ufficiali disputati in un clima primaverile, sfortunatamente la pioggia ha fatto la sua comparsa nel giorno di gara, scombinando i piani di team e piloti sia nella classe 600 che nella 1000. Rubino era stato tra i migliori in prova tanto da essersi classificato al quarto posto in griglia. Domenica però è comparsa la pioggia decretando lo status di gara bagnata. Il pilota del team Otello aveva provato un assetto ideale per l’asciutto con le nuove gomme Dunlop D213 GP PRO, pneumatico derivato dalle competenze tecniche maturate nel Mondiale Endurance e nel Mondiale Moto2 e Moto3 dove Dunlop è fornitore ufficiale. “Con la pista bagnata – sostiene Rubino- non avevamo mai provato le nuove gomme ed abbiamo tentato un assetto alla cieca. Tutto sommato il set up delle sospensioni ha risposto bene ed ho potuto disputare una gara ad un buon livello anche se i primi tre piloti avevano un passo superiore rispetto al mio. Ho provato a spingere durante i primi giri ma il posteriore perdeva continuamente aderenza in accelerazione ed avrei avuto bisogno di un controllo elettronico di trazione più efficace, ma avevo a disposizione solo una mappatura troppo conservativa dunque ho preferito non adottarla. Ho fatto una gara controllata con l’obiettivo di arrivare alla fine e portare a casa dei punti”.
Il prossimo appuntamento per i protagonisti del Trofeo Dunlop Cup è fissato per il 19 e 20 maggio sul Misano World Circuit “Marco Simoncelli”, sede del secondo round stagionale.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*