Successo per Il Daniel Karlsson Trio al Gezziamoci di Matera

Un’atmosfera particolarmente emozionante ha coinvolto sabato 14 aprile nella cornice di Casa Cava, il pubblico che ha assistito al concerto del Daniel Karlsson Trio che ha presentato in anteprima mondiale per il XXXIesimo Gezziamoci, l’album “No.5”.

Il musicista è rimasto talmente colpito dalle grotte, dai colori, dall’ambiente che caratterizzano la città dei Sassi, da decidere di comporre “Colourful grey”, un brano dedicato a Matera, eseguito proprio nel concerto di sabato sera.

L’esibizione del trio, tornato per la seconda volta ad esibirsi per il Gezziamoci, ha aperto il tour italiano che dopo Matera, continuerà a Roma e in altre città italiane. Ad aprire la serata è stato il brano “In the tamburine forge”, traccia di straordinaria forza che ha subito catturato il pubblico, proseguendo con le nuove composizioni inserite nell’album che rappresenta l’ulteriore, importante tassello di una carriera che ha fatto di questa formazione svedese, la più interessante non solo nel panorama svedese ma anche in quello internazionale. Il concerto si è chiuso con un bis altrettanto coinvolgente, “The daily doner”.

“Siamo orgogliosi che Daniel Karlsson abbia scelto Matera e il Gezziamoci per presentare il suo album in anteprima – spiega Gigi Esposito, presidente dell’Onyx Jazz Club – La scelta di dedicare una canzone alla nostra città è un segnale di quanto questo luogo così carico di stimoli, sia sempre in grado di provocare ricadute positive sotto il profilo artistico”. Il Prossimo appuntamento del Gezziamoci, il Jazz Festival di Basilicata coincide con la Giornata Internazionale del Jazz che si svolgerà Lunedì 30 aprile a Matera, presso  Casa Cava alle  ore 20.30 e vedrà esibibirsi , AYUMI TANAKA TRIO

Commenta per primo

Rispondi