Percorso di innovazione per le imprese di Confapi Matera

Un folto numero di imprese aderenti a Confapi Matera ha incontrato venerdì scorso, presso la sede dell’Associazione, gli esperti di T3 Innovation, la struttura di trasferimento tecnologico della Regione Basilicata che offre gratuitamente alle aziende lucane servizi di consulenza strategica e di innovazione.

Imprese di piccole e medie dimensioni, provenienti dalle province di Matera e Potenza, e appartenenti a svariati settori, dall’ICT alla meccanica, dall’edilizia all’illuminotecnica, dalla chimica alle prove sui materiali da costruzione, hanno così potuto apprendere la mission di T3 Innovation e conoscere le opportunità che, intraprendendo un percorso di innovazione, la Regione offre loro.

Per il presidente della sezione Unimatica di Confapi Matera, Angelo Donvito, “attraverso processi di trasferimento tecnologico, i fattori di innovazione contribuiranno a migliorare la competitività delle imprese, anche interagendo con partner di livello nazionale e internazionale”.

“Diverse nostre imprese hanno già usufruito, da settembre a oggi, cioè da quanto T3 Innovation è operativa in Basilicata, dei servizi offerti. L’Associazione auspica che il loro numero possa aumentare ancora al fine di sviluppare un ecosistema regionale dell’innovazione, tendenzialmente portato a sviluppare nuove tecnologie per rispondere ai fabbisogni aziendali e alle richieste di un mercato sempre più esigente”.

“Considerato l’impegno di Confapi verso l’internazionalizzazione delle proprie imprese – conclude Donvito – è particolarmente interessante anche il supporto che T3 può offrire a sviluppare tecnologie che potrebbero essere valorizzate sui mercati esteri. Questo servizio, infatti, è in grado anche di creare partnership e alleanze strategiche che valorizzino soluzioni tecnologiche all’estero”.

Nei prossimi giorni ciascuna impresa interessata ospiterà gli esperti di T3 Innovation per intraprendere percorsi personalizzati di innovazione e trasferimento tecnologico.

Intanto la Regione Basilicata ha predisposto una serie di misure di finanziamento per l’innovazione, che vanno dal bando per Industria 4.0, la cui scadenza è stata prorogata al 16 maggio, all’avviso pubblico che concede voucher per l’innovazione, al bando c.d. mini PIA, alla costituzione dei cluster di imprese ed enti di ricerca per la strategia di specializzazione intelligente S3, per cui T3 può fornire supporto a livello informativo, formativo e di progettualità.

Commenta per primo

Rispondi