II Memorial Letterario “Antonietta Rongone” Storie di donne

Si concluderà tra pochi giorni, precisamente il 22 aprile, la possibilità di partecipare alla II edizione del Memorial Letterario “Antonietta Rongone”, voluto dal sindacalista Enzo Giase per ricordare la
figura della sua amata moglie, come atto di puro mecenatismo nei confronti dell’arte della scrittura. Il tema scelto per l’edizione 2018 è “Storie di donne” ed infatti le tre sezioni del concorso, indetto con il patrocinio del Comune di Grottole (MT), della Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori di Basilicata, dell’Ufficio della Consigliera Regionale di Parità della Regione Basilicata e del Garante Regionale per l’Infanzia e l’Adolescenza di Basilicata, hanno come obiettivo primario quello di parlare dell’universo femminile nei suoi molteplici aspetti, raccondandolo, se possibile, nei sui aspetti più belli, ma anche ponendo l’attenzione sui casi di discriminazione, di disuguaglianza e persino di violenza che le donne sono costrette a subire ancora oggi, pur in una società che ama definirsi evoluta. Come per il 2017, sono state confermate le tre sezioni di gara, compose da: saggio edito sul tema “Storie di donne” (sezione A), cui possono partecipare gli autori di volumi editi dal 2005 ad oggi, purché trattino profili di donne, impegnate in ambito sociale, storico, politico, economico, religioso, imprenditoriale e artistico; la seconda fase di gara, saggio edito/inedito sulla Basilicata (sezione B), cui per gli editi possono partecipare opere dal 2010 ad oggi, mira a gratificare autori che abbiano trattato un aspetto inerente il territorio di Basilicata sotto ogni punto di vista, ivi comprese le tesi di laurea che abbiano come tema un particolare spaccato lucano; la terza ed ultima parte del concorso (sezione C) è riservata esclusivamente agli alunni della scuola media di Grottole, che quest’anno sono chiamati a cimentarsi nella composizione di una poesia dialettale avente come tema “La mamma”. Le opere riceveranno il giudizio insindacabile di una commissione composta da personalità competenti per ciascuna delle tre sezioni del concorso e per ognuna di essa sono previsti i seguenti premi: I premio € 300,00; II premio € 200,00; III premio € 100,00. La giuria si riserva anche di concedere altri premi o segnalazioni secondo quanto riterrà opportuno. I premi potranno essere ritirati esclusivamente nel corso della cerimonia che si terrà il 02 giugno 2018 in Grottole. Per ulteriori informazioni è possibile telefonare al n. 3470393048 oppure scrivere alla email giova.quaranta@tiscali.it

Commenta per primo

Rispondi