Nel prossimo week-end le Giornate Fai posticipate per il maltempo

A causa del maltempo e del freddo che sabato 24 e domenica 25 marzo si sono abbattuti in Basilicata e in altre regioni del Centro e del Sud Italia, numerose aperture straordinarie delle Giornate FAI di Primavera 2018 sono state posticipate a sabato 14 e domenica 15 aprile. Luoghi solitamente chiusi, oppure poco conosciuti, racconteranno, con la loro straordinaria varietà, un’Italia che sempre di più si riconosce nella vastità del suo patrimonio culturale e nella ricchezza della sua storia. Un Paese che ritrova la propria identità in un evento festoso e rassicurante che supera gli schieramenti e fa sentire tutti parte di uno stesso grande e meraviglioso Paese, bene comune di ogni italiano.

La manifestazione, oltre a essere un momento di incontro tra il FAI e la gente, uniti nel festeggiare e raccontare la propria storia più bella e più nobile, è anche un importante evento di raccolta fondi e un’occasione per raccontare a tante persone gli obiettivi e la missione della Fondazione. Per questo, all’accesso di ogni luogo aperto verrà chiesto ai visitatori un contributo facoltativo, preferibilmente da 2 a 5 euro: i preziosi contributi raccolti saranno destinati al sostegno delle attività istituzionali del FAI.

Le Giornate sono aperte a tutti, ma un trattamento di favore viene riservato agli iscritti FAI – e a chi si iscrive durante l’evento – a chi sostiene la Fondazione con partecipazione e concretezza. A loro saranno dedicate visite esclusive, corsie preferenziali ed eventi speciali, perché iscriversi al FAI è un gesto civile e al tempo stesso un beneficio: conviene a se stessi e fa bene all’Italia.

Tra le aperture più interessanti in Basilicata (a seguire elenco completo delle aperture posticipate a sabato 14 e domenica 15 aprile):

IRSINIA (MT)

Palazzo Policarpo: la casa delle Conchiglie

La misteriosa casa con le conchiglie è oggi parte integrante del centro storico di Irsina e motivo di interesse per i tanti turisti che non smettono di fotografarla. Qual è il suo segreto? Da dove provengono le numerose conchiglie? Vi racconteranno la sua storia gli Apprendisti ciceroni di Irsina, durante le Giornate FAI di Primavera!

STIGLIANO (MT)

Masseria di Santo Spirito

Torna ad essere nuovamente visitabile il palazzo di Santo Spirito dopo il successo della sua prima riapertura straordinaria del 16 ottobre 2017. Questo edificio elegante e grandioso l’espressione di quella diffusa “monumentalità” di campagna che nobilita il paesaggio dell’intera regione lucana. La masseria-palazzo è ubicata in collina su un ampio pianoro. Il nome deriva da un’antica e omonima cappella che nominerà pure il casale feudale, sulla cui area sorgerà poi l’attuale palazzo. Il complesso è un insediamento fortificato, a corte interna, residenziale e difensivo-direzionale di una vasta proprietà.

PIETRAPERTOSA (PZ)

Castello di Pietrapertosa

Le più antiche attestazioni relative alla presenza di strutture fortificate a Pietrapertosa risalgono agli inizi del primo decennio del secolo XI. La fortificazione evidenzia strutture databili tra i secoli XII-XIII ed il XVIII. Il suffeudo di Pietrapertosa, e quindi anche il Castello, è attestato nel Catalogus Baronum (seconda metà del secolo XII), negli ordini della Curia angioina dell’anno 1278. Assegnati intorno a tale data a Guglielmo de Tournespée, personaggio che ha seguito Carolo d’Angiò nella conquista del Regno di Napoli, il feudo e il Castello sono stati successivamente posseduti da importanti famiglie del Regno quali i Carafa, i Suardo, gli Jubero ed infine i Sifola. Da fortilizio l’edificio è poi divenuto residenza baronale.

Anche quest’anno, insieme agli Apprendisti Ciceroni, in alcune località italiane ci saranno i mediatori culturali artistici, volontari d’origine straniera del progetto “FAI ponte tra culture” per favorire la partecipazione di nuovi cittadini italiani e migranti alle Giornate FAI di Primavera.

Il 50% circa dei beni aperti durante le Giornate saranno fruibili anche da persone con disabilità fisica.

Per l’elenco delle aperture è possibile consultare il sito www.giornatefai.it o telefonare al numero 02 467615366. Le versioni i-Os e Android dell’APP FAI saranno scaricabili gratuitamente dagli store di Apple e Google. Facile e intuitiva, l’app geolocalizzata riconoscerà la posizione dell’utente e indicherà la mappa dei luoghi più vicini da visitare. Invitiamo tutti a diffondere in rete la notizia di questo evento utilizzando l’hashtag #giornatefai.

SOSTIENI LA FONDAZIONE

Le Giornate FAI di Primavera, oltre a essere un momento di incontro prezioso ed emozionante tra il FAI e la gente, sono anche un’importante occasione di condivisione degli obiettivi e della missione della Fondazione. Tutti possono dare il loro sostegno attraverso l’iscrizione annuale (vale tutto l’anno per avere sconti, omaggi e opportunità e in occasione delle Giornate FAI di Primavera per visite esclusive e per corsie preferenziali), oppure con un contributo facoltativo, preferibilmente da 2 a 5 euro, che verrà richiesto all’accesso di ogni luogo aperto.

* * * * *

Le straordinarie aperture dell’edizione 2018 di Giornate FAI di Primavera sono rese possibili grazie al fondamentale contributo di importanti aziende: Ferrarelle, acqua ufficiale del FAI, da sette anni prezioso sostenitore dell’evento e presente con il suo Parco Sorgenti di Riardo nella lista dei luoghi visitabili nelle due giornate, sarà affiancata dalla presenza di Enel Energia, la società di Enel che con più di 11 milioni di clienti è leader nel Mercato libero dell’energia, entrambe in qualità di Main Sponsor.

Si rinnova per il quinto anno consecutivo il significativo contributo di Banca Generali, realtà leader in Italia nel private banking che sarà sponsor insieme a Perfetti Van Melle con il brand Golia Herbs, presente con il suo prodotto in una selezione di aperture.

DHL Express Italy, in qualità di Logistic Partner, garantirà per il quarto anno consecutivo la movimentazione di tutti i materiali nei siti delle Giornate FAI di Primavera.

Rinnova il suo sostegno all’evento per le regioni di Marche e Abruzzo il Gruppo Gabrielli.

Si ringrazia inoltre GEDI Gruppo Editoriale per la consolidata collaborazione.

In collaborazione con la Commissione Europea nell’ambito dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale e con la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Protezione Civile, con il Patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, di tutte le Regioni e le Province Autonome italiane e di RAI Responsabilità Sociale.

Il FAI ringrazia Province, Comuni, Soprintendenze, Università, Enti Religiosi, FIAB – Federazione Italiana Amici della Bicicletta, le Istituzioni Pubbliche e Private, i privati cittadini e tutte le aziende che hanno voluto appoggiare la Fondazione, oltre alle 120 Delegazioni, agli 89 Gruppi FAI e agli 87 Gruppi FAI Giovani e ai 7500 volontari che con il loro lavoro capillare e la loro collaborazione rendono possibile l’evento.

I visitatori potranno avvalersi anche quest’anno di guide d’eccezione: saranno, infatti, oltre 40.000 gli Apprendisti Ciceroni®, giovani studenti che illustreranno aspetti storici e artistici dei monumenti.

Elenco completo dei beni aperti: www.giornatefai.it o tel. 02 467615366

Ufficio Stampa FAI

Simonetta Biagioni – stampa – tel. 02.467615219 s.biagioni@fondoambiente.it

Novella Mirri – radio e tv – tel. 06.68308756 n.mirri@fondoambiente.it

ELENCO COMPLETO DELLE APERTURE IN BASILICATA

ACERENZA (PZ)

Cattedrale di Acerenza *

Largo Assunzione della Beata Vergine Maria (già largo Duomo, 5)

Apertura: Sabato: 10:00 – 13:00 / 14:30 – 20:00 Note: Le visite guidate all’interno della Cattedrale sono sospese durante le celebrazioni (dalle ore 17 alle ore 19).
Domenica: 09:30 – 13:30 / 14:30 – 20:00 Note: Le visite guidate all’interno della Cattedrale sono sospese durante le celebrazioni ( dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 17 alle ore 19).

Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni I.C. di Pietragalla – Scuola Media “Mons. Cavalla” Acerenza

Iniziative Speciali: In occasione delle Giornate FAI di Primavera sarà possibile visitare il complesso del centro storico di Acerenza, punti panoramici, il Museo della civiltà contadina, Palazzo Loguercio, ex Palazzo Panni (solo sabato), il Museo diocesano.

Per gustare piatti della tradizione acheruntina o pernottare presso il borgo (consigliata prenotazione)
-Ristorante “Al Duomo” 0971.741402
-Ristorante “Palazzo Gala” 0971.741616

MARATEA (PZ)

Percorso nel centro storico di Maratea

Cripta di San Pietro

Via San Pietro

Ingresso esclusivo per gli Iscritti FAI. possibilità di iscriversi al FAI in loco

Apertura: Sabato: 09:30 – 12:30 / 16:00 – 18:00

Visite a cura di: Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni Liceo Artistico “Giovanni Paolo II” Maratea

Palazzo De Lieto

Via Gafaro, 5

Ingresso esclusivo per gli Iscritti FAI. possibilità di iscriversi al FAI in loco

Apertura: Sabato: 09:00 – 12:30 / 16:00 – 18:00 (il pomeriggio il palazzo sarà illustrato solo dall’esterno)

Visite a cura di: Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni Liceo Artistico “Giovanni Paolo II ” Maratea

PIETRAPERTOSA (PZ)

Incontro di civiltà: gli Arabi e i Normanni a Pietrapertosa

Chiesa Madre di San Giacomo Maggiore

Via Vittorio Emanuele, 16

Apertura: Sabato: 10:30 – 13:30 / 15:00 – 17:30
Domenica: 11:00 – 13:30 / 15:00 – 17:30 Note: Visite sospese durante le celebrazioni liturgiche.

Visite a cura di: Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni I.I.S. “Da Vinci” di Potenza, prof. R. Giordano, Scuola Primaria di Pietrapertosa – I.C. di Albano di Lucania, prof. P. Gallicchio Visite in lingua: Inglese, Spagnolo, Tedesco, Francese

Iniziative Speciali: Sabato, 14 aprile – Animazione musicale a cura degli alunni del Liceo Artistico Musicale e Coreutico “Walter Gropius” di Potenza. Domenica, 15 aprile – Rievocazione storica della festa degli arabi a cura della Proloco di Pietrapertosa.

Menù turistico presso: ristorante “La Locanda di Pietra”, ristorante “Il Frantoio”, bistrot “GVNine”, ristorante “Il Baronetto”, agriturismo “Taddeo”.

Chiesa di San Cataldo

Via Castello

Apertura: Sabato: 10:30 – 13:30 / 15:00 – 17:30
Domenica: 11:00 – 13:30 / 15:00 – 17:30

Visite a cura di: Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni I.I.S. “Da Vinci” di Potenza, prof. R. Giordano, Scuola Primaria di Pietrapertosa – I.C. di Albano di Lucania, prof. P. Gallicchio Visite in lingua: Inglese, Spagnolo, Tedesco, Francese

Iniziative Speciali: Sabato, 14 aprile – Estemporanea di pittura ed animazione musicale a cura degli alunni del Liceo Artistico Musicale e Coreutico “Walter Gropius” di Potenza. Domenica, 15 aprile – Rievocazione storica della festa degli arabi a cura della Proloco di Pietrapertosa.

Castello di Pietrapertosa

Via Castello

Apertura: Sabato: 10:30 – 13:30 / 15:00 – 17:30
Domenica: 11:00 – 13:30 / 15:00 – 17:30

Visite a cura di: Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni I.I.S. “Da Vinci” di Potenza, prof. R. Giordano, Scuola Primaria di Pietrapertosa – I.C. di Albano di Lucania, prof. P. Gallicchio Visite in lingua: Inglese, Spagnolo, Tedesco, Francese

Iniziative Speciali: Sabato, 14 aprile – Estemporanea di pittura ed animazione musicale a cura degli alunni del Liceo Domenica, 15 aprile – Rievocazione storica della festa degli arabi a cura della Proloco di Pietrapertosa.

Sabato 14 e Domenica 15 Aprile: Proiezione di un video documentario realizzato dagli studenti del Liceo Artistico Musicale e Coereutico “Walter Gropius” di Potenza.

RUOTI (PZ)

Villa San Giovanni *

Apertura: Sabato: 10:00 – 13:00 / 16:00 – 18:00

Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni Liceo Scientifico “Galileo Galilei” Potenza

Iniziative Speciali: Accompagnamento musicale a cura degli studenti del Liceo Artistico Musicale e Coreutico Walter Gropius di Potenza.

TERRANOVA DI POLLINO (PZ)

Un percorso tra sacro e profano a Terranova di Pollino

Sant’Antonio e La “Pita”

Via Convento

Apertura: Sabato: 15:00 – 18:30
Domenica: 08:00 – 11:00

Visite a cura di: Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni I.C. “Nicola Sole” Terranova del Pollino

Installazione Panchina D’Artista *

Piazza Virgallita

Apertura: Sabato: 15:00 – 18:00
Domenica: 09:00 – 12:00

Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni I.C. “Nicola Sole” Terranova del Pollino

VENOSA (PZ)

Chiesa della Madonna di Montalbo e Monastero Benedettino

Località Bosco Monte

Apertura: Domenica: 09:30 – 12:30 / 16:00 – 19:00

Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni IISS “Q. Orazio Flacco”, Venosa

Iniziative Speciali: Passeggiate guidate nel bosco di Montalbo. Dalle 16:00 laboratori pratici a cura dei Monaci Eremiti di Cerreto. Dalle 17:30 attività ludiche per le famiglie all’interno del bosco.

ACCETTURA (MT)

Architettura sacra ad Accettura

Chiesa del Convento di Sant’Antonio *

Via Marone Mimi, 42

Apertura: Sabato: 10:00 – 13:00 / 16:00 – 19:00
Domenica: 10:00 – 13:00 / 16:00 – 19:00 (ultimo ingresso 18:30) Note: Durante le funzioni religiose le visite saranno sospese.

Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni I.I.S.”F. Alderisio” Stigliano

GARAGUSO (MT)

Arti figurative a Garaguso

Palazzo Revertera

Via Magenta

Apertura: Sabato: 10:30 – 13:00 / 15:30 – 18:30 (ultimo ingresso 18:00)
Domenica: 10:30 – 13:00 / 15:30 – 18:30 (ultimo ingresso 18:00)

Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni Istituto comprensivo “A. Ilvento” – scuola secondaria di primo grado di Garaguso

Chiesa Matrice di San Nicola di Myra *

Via Magenta, 28

Apertura: Sabato: 10:30 – 13:00 / 15:30 – 18:30
Domenica: 10:30 – 13:00 / 15:30 – 18:30 Note: Durante le funzioni religiose le visite saranno sospese.

Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni Istituto comprensivo “A. Ilvento”, Scuola secondaria di primo grado di Garaguso

STIGLIANO (MT)

Architettura rurale a Stigliano

Masseria di Santo Spirito

Contrada Santo Spirito

Apertura: Sabato: 10:00 – 13:00 / 16:00 – 19:00 (ultimo ingresso 18:30)
Domenica: 10:00 – 13:00 / 16:00 – 19:00 (ultimo ingresso 18:30)

Visite a cura di: Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni I.I.S.”F. Alderisio” Stigliano

IRSINA (MT)

Cortile e Palazzo Nugent

Piazza Garibaldi

Ingresso esclusivo per gli Iscritti FAI. possibilità di iscriversi al FAI in loco

Apertura: Sabato: 11:00 – 12:00 / 16:00 – 18:00
Domenica: 11:00 – 12:00 / 16:00 – 18:00

La visita degli interni del Palazzo è riservata soltanto agli Iscritti FAI o a chi si iscrive in loco.

La visita guidata del cortile è aperta al pubblico nei seguenti orari; sabato e domenica ore 10:00-13:00 / 15;00-18:00.

Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni Liceo Scientifico “Carlo Levi” Irsina, Associazione per la storia sociale del Mezzogiorno e dell’area Mediterranea (Assmam)

Iniziative Speciali: Mostra fotografica “Il palazzo Nugent ad Irsina” a cura dell’Assmam (Associazione per la storia sociale del Mezzogiorno e dell’area mediterranea).

Palazzo Romani – Sylos Labini *

Largo San Martino

Apertura: Sabato: 10:00 – 13:00 / 15:00 – 18:00
Domenica: 10:00 – 13:00 / 15:00 – 18:00

Visite a cura di: Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni Scuola Secondaria “Giuseppe Mascolo” – Irsina, Mediateca Fedro – Irsina

Iniziative Speciali: Il sito archeologico di Monte Irsi

Palazzo Arsia

Via S. Angelo

Ingresso esclusivo per gli Iscritti FAI. possibilità di iscriversi al FAI in loco

Apertura: Sabato: 10:00 – 13:00 / 15:00 – 18:00
Domenica: 11:30 – 13:00 / 15:00 – 18:00

Visite a cura di: Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni Liceo Scientifico “Carlo Levi” Irsina

Cortile di Palazzo del Vescovo *

Largo Cattedrale

Apertura: Sabato: 10:00 – 13:00 / 15:00 – 18:00 (ultimo ingresso 18:00)
Domenica: 10:00 – 13:00 / 15:00 – 18:00 (ultimo ingresso 18:00)

Visite a cura di: Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni Liceo Scientifico “Carlo Levi” Irsina, Associazione “Torri Umane”

Iniziative Speciali: Nel cortile del Palazzo Vescovile si terranno esibizioni dei tradizionali pizzicantò (balli tra “torri di uomini”), un rito di origine medievale che ad Irsina ha assunto un significato religioso, politico e sociale.

Maioliche e Mascheroni di Montepeloso, il Tour

Apertura: Sabato: 10:30 – 11:30 / 15:30 – 16:30
Domenica: 10:30 – 11:30 / 15:30 – 16:30

La Casa delle Conchiglie *

Vico Santa Chiara

Apertura: Sabato: 10:00 – 13:00 / 15:00 – 18:00 (ultimo ingresso 18:00)
Domenica: 10:00 – 13:00 / 15:00 – 18:00 (ultimo ingresso 18:00)

Visite a cura di: Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni Liceo Scientifico “Carlo Levi” – Irsina, Associazione “Terre di Sud”

Iniziative Speciali: Maioliche e Mascheroni di Montepeloso, il Tour (prenotazione al banchetto). Partenze: Sabato e Domenica ore 10:30; 11:30; 15:30; 16:30.

MONTESCAGLIOSO (MT)

Chiesa e Monastero di Sant’Agostino

Corso della Repubblica, 40

Apertura: Sabato: 10:00 – 13:00 / 15:00 – 18:00
Domenica: 10:00 – 13:00 / 15:00 – 18:00

Visite a cura di: Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni Istituto Comprensivo “Palazzo-Salinari” Montescaglioso Visite in lingua: Inglese, Francese

Chiesa della Ss. Concezione: I Ricami D’Oro delle Monache

Corso della Repubblica, 88

Ingresso esclusivo per gli Iscritti FAI. possibilità di iscriversi al FAI in loco

Apertura: Sabato: 10:00 – 13:00 / 15:00 – 18:00
Domenica: 10:00 – 13:00 / 15:00 – 18:00

Visite a cura di: Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni Istituto Comprensivo “Palazzo-Salinari” Montescaglioso Visite in lingua: Inglese, Francese

Iniziative Speciali: Domenica 15 Aprile ore 20:30 chiesa di Santa Maria in platea  “Concerto di Primavera”. A chiusura delle Giornate FAI di Primavera di Montescaglioso avrà luogo un percorso musicale di benvenuto alla Primavera.

Chiesa di San Rocco

Piazza Roma

Apertura: Sabato: 10:00 – 13:00 / 15:00 – 18:00
Domenica: 10:00 – 13:00 / 15:00 – 18:00

Visite a cura di: Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni Istituto Comprensivo “Palazzo-Salinari” Montescaglioso Visite in lingua: Inglese, Francese

Iniziative Speciali: mostra fotografica “Gli argenti di San Rocco”

Palazzo Fini

Corso della Repubblica, 46

Apertura: Sabato: 10:00 – 13:00 / 15:00 – 18:00
Domenica: 10:00 – 13:00 / 15:00 – 18:00

Visite a cura di: Apprendisti Ciceroni Istituto Comprensivo “Palazzo-Salinari” Montescaglioso Visite in lingua: Inglese, Francese

Iniziative Speciali: Domenica 15 Aprile, ore 11:30/12:30 posti limitati – Letture storiche a cura dell’Associazione Teatrale “Futura Compagnia Senz’Arte” di Montescaglioso.

* Bene fruibile a persone con disabilità fisica

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*