Paolo Castelluccio arrestato per minacce contro la sua ex

Sarebbero state le minacce rivolte con un coltello alla donna con la quale aveva avuto una relazione sentimentale a portare all’arresto di Paolo Castelluccio, Vicepresidente della Regione Basilicata, arrestato nello scorso week end dalla Polizia di Stato di Matera. La minaccia sarebbe avvenuta nell’abitazione di Matera del politico lucano. L’ex fidanzata  ha chiesto l’intervento della Polizia che ha tratto in arresto Castelluccio  detenuto nel carcere di Matera.

 

Ora, – si legge nell’Ansa – quindi, tra la sorpresa generale di chi lo conosce bene e lo descrive come persona «incapace di fare del male», il nome di Castelluccio è tornato sulla ribalta nazionale per una storia di stalking che ha sconvolto il mondo della politica lucana che si avvicina a grandi passi verso il rinnovo del Consiglio regionale previsto per il prossimo autunno e che si interroga su una vicenda di stalking dai contorni ancora tutti da definire.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*