Riunione del Partenariato SPAI per definire tempi e modalità del progetto

A seguito della pubblicazione della sentenza del Consiglio di Stato, che dopo quella del Tar della scorsa estate, ha riconfermato il Partenariato SPAI in testa alla graduatoria del Bando per l’attuazione del programma Leader nell’Area del Potentino Marmo Melandro, i rappresentanti della Rete delle Associazioni, Enti e Amministrazioni che hanno dato vita alla candidatura della proposta progettuale di sviluppo rurale, hanno tenuto uno specifico incontro per definire le iniziative da avviare sul territorio e verso le istituzioni pubbliche.

Nel corso della riunione sono stati approfonditi tutti gli aspetti della materia e degli interventi da mettere in atto per assicurare al territorio e agli operatori locali le opportunità previste dal programma Leader, finora bloccate a causa dei problemi determinati dalle procedure burocratiche adottate dalla Regione Basilicata.

Già nei prossimi giorni, i legali del Partenariato SPAI avanzeranno agli Uffici della Regione la richiesta motivata secondo i dispositivi ordinativi,  di procedere con sollecitudine ad assumere le determinazioni per autorizzare l’avvio delle attività programmate, che saranno realizzate nello spirito volto a favorire la massima condivisione e coesione sociale, anche al fine di recuperare i ritardi finora accumulati.

Nel contempo, il Partenariato ha stabilito di organizzare una assise pubblica da svolgere nelle prossime settimane con tutti gli attori e gli stakeholder interessati a partecipare all’attuazione del progetto Leader, in modo da assicurare la più ampia conoscenza e partecipazione alla realizzazione del programma di sviluppo territoriale.

Subito dopo – fanno presente i rappresentanti del Partenariato SPAI – si procederà alla ricognizione pubblica e trasparente delle manifestazioni di interesse per la costituzione del futuro Gal, invitando tutti i soggetti, comprese le componenti del partenariato concorrente, ad essere parte attiva e protagonista delle azioni a supporto della crescita e dello sviluppo dei territori e delle popolazioni interessate dal programma Leader.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*