“Una vita da social” arriva a Matera sul bus della Polizia di Stato

“Una vita da social” arriva a Matera sul bus della Polizia di Stato

Le insidie dei social network e del cyberbullismo spiegate dagli esperti della Polizia Postale alla presenza dei giocatori del Basket Olimpia

Il truck della Polizia di Stato che porta nelle piazze d’Italia l’iniziativa “Una vita da social” torna anche quest’anno a Matera e precisamente il 21 marzo, dalle ore 9, in piazza Vittorio Veneto. L’obiettivo, come per gli altri anni, è quello di far conoscere le insidie che si nascondono nell’uso dei social network e in particolare di fornire risposte su come affrontare il fenomeno purtroppo ancora sottovalutato del cyberbullismo.

L’iniziativa è rivolta in particolare ai giovani. Perciò tali temi sono stati già oggetto di una serie di incontri tenuti da esperti della Polizia di Stato con gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado del Capoluogo e della provincia, avviati all’inizio dell’anno scolastico e che proseguiranno fino al mese di maggio.

Le scuole che hanno già trattato e approfondito gli argomenti nel corso degli incontri sono state invitate all’appuntamento del 21 marzo a Matera con il truck attrezzato della Polizia di Stato, che resta comunque un momento di dialogo aperto a tutti.

Testimonial dell’iniziativa al suo passaggio per Matera sono i giocatori e l’allenatore della squadra locale U.S. Basket Olimpia, con cui i visitatori del truck potranno così avere oltre a un contatto virtuale anche uno reale.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*