CGIL CISL UIl: Incontro tecnico per utilizzo risorse residue degli ammortizzatori in deroga relative all’annualità 2015

 

Come previsto dalla intesa del 22 febbraio scorso, si è svolto a Potenza un incontro tecnico per la condivisione di una proposta finalizzata all’utilizzo delle risorse residue degli ammortizzatori in deroga relative all’annualità 2015, circa 5.700.000 euro, per le quali il Ministero ha inizialmente concesso e poi revocato la possibilità di utilizzo per la fruizione di mobilità in deroga ai fuoriusciti dalla mobilità ordinaria nell’anno 2015.

Su proposta di ANPAL Servizi, si è ipotizzato il seguente percorso (che dovrà essere validato dal tavolo politico da convocare a stretto giro):

– le risorse disponibili verranno utilizzate per un percorso misto di politiche attive e passive;

– i potenziali beneficiari verranno inseriti in un programma intensivo di ricerca di lavoro a partire dalla sottoscrizione del patto di servizio personalizzato presso i CPI;

– a partire dal momento della sottoscrizione e in conseguenza della partecipazione al programma percepiranno un’integrazione al reddito di circa 450 euro mensili per un massimo di mesi 12;

– contemporaneamente, la Regione emetterà un bando rivolto ad aziende private interessate ad assumere i lavoratori beneficiari del programma dietro concessione di una agevolazione in contributi a fondo perduto (da definire in base alle risorse disponibili) + l’eventuale contributo residuo percepibile dal lavoratore assunto;

– il percorso verrà interamente gestito dei CPI.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*