A Matera “Intervista con la storia”

L’insegnante Cinzia Paolicelli, con la collaborazione di Stefania De Toma e Nino Vinciguerra, tutti componenti del Comitato UNESCO, hanno realizzato una sceneggiatura originale intorno alla vicenda Matera 2019, nella quale i protagonisti saranno E. P. Lamanna, il generale Passarelli, i fratelli Persio, Eleonora Bracco, Ettore Stella e molti altri impersonati da piccoli attori delle scuole elementari e medie.

L’evento è organizzato dal comitato,  convinto portatore del messaggio che la vera arma per costruire pace sia la diffusione della conoscenza e, nell’ambiziosa prospettiva di una partecipazione ampia e trasversale della comunità, ha immaginato un percorso di conoscenza dei personaggi di Matera che ne hanno costituito nei secoli la storia, a riprova che il ruolo di Capitale Europea della Cultura non risieda solo nel Patrimonio Unesco dell’Umanità dei Sassi e delle Chiese Rupestri ma anche in una vicenda umana attraversata da eroi, filosofi, letterati, scienziati e artisti, di grandissimo spessore e levatura.

La prospettiva, a seguito della risposta di questo progetto sperimentale, è comunicare questo modello di conoscenza della storia locale alle scuole di ogni ordine e grado attraverso la Federazione Nazionale Club UNESCO e il Ministero della Pubblica Istruzione.

Commenta per primo

Rispondi