Matera 2019, al via il percorso di potenziamento delle competenze per i makers e linkers di Matera 2019

Il 16 e 17 febbraio prende il via il percorso di build up, ossia di potenziamento delle competenze, destinato ai 40 profili fra senior e junior selezionati attraverso l’avviso pubblico per Makers e Linkers di Matera 2019.

Il percorso, che si svilupperà fino alla fine di marzo, prevede incontri con esperti nazionali e internazionali sui temi del community building, dimensione europea, turismo e cultura, sostenibilità, coinvolgimento del pubblico, grandi eventi / direzione tecnica / sicurezza, management.

Una tappa importante sarà quella del 26 marzo, con la lectio magistralis di Ulrich Fuchs, direttore artistico di Linz 2009 e vice direttore di Marsiglia 2013, dal 2014 nel gruppo di esperti della Commissione Europea che seleziona e monitora le Capitali europee della cultura.

Riservato a candidati con residenza in Basilicata o che abbiano avuto residenza in Basilicata per almeno 10 anni o in una delle regioni dell’Obiettivo Convergenza dei fondi strutturali europei 2014-2020 (Puglia, Calabria, Campania e Sicilia), il percorso di build-up intende valorizzare proprio quelle figure professionali provenienti dal Sud Italia che sappiano combinare cura e attenzione nei confronti del contesto locale e competenze gestionali e internazionali consolidate.

Particolare attenzione è rivolta ai giovani under 30, per investire nella loro crescita e creare un vivaio di figure che potranno spendere le loro competenze a Matera e nel Sud anche dopo il 2019.

Al termine del percorso verrà creato un albo di professionisti del management e produzione culturale ( i makers) e di esperti di coinvolgimento del pubblico (i linkers), dal quale sia la Fondazione Matera  Basilicata 2019 sia i soggetti attuatori dei progetti di Matera 2019 potranno attingere in caso di necessità.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*