Antonio Rondinone intervista Silvia Olari

Silvia Olari

Nasce il 17 Luglio 1988 a Fornovo (PR).

Sin da bambina si avvicina al mondo della musica. A soli 8 anni inizia a studiare pianoforte classico e canto moderno presso la scuola di musica “Il Podio” di Noceto (Parma). Presto inizia a calcare i primi palcoscenici,a 12 anni si esibisce in varie manifestazioni provinciali e regionali per giovani talenti ottenendo sempre un ottimo consenso da parte del pubblico.

Prosegue gli studi musicali applicandosi inoltre al canto lirico, ma la svolta artistica arriva all’eta’ di 15 anni quando Silvia frequenta le scuole superiori dove si appassiona,come tutte le teenager, ad un genere musicale piu’ “giovane”. E’ in questo periodo che l’artista decide di dedicarsi allo studio del pianoforte moderno cercando di coniugare il canto con lo strumento musicale. Silvia si esibisce in pubblico non solo come cantante ma anche come pianista, inizia a frequentare i pianobar e a farsi conoscere con un repertorio di canzoni decisamente piu’ moderno proponendo cover in versione live, piano e voce senza l’ausilio di basi.

Successivamente, esce dai confini parmensi per partecipare a numerosi concorsi e esibirsi durante i festival musicali in diverse parti d’Italia. Silvia ottiene ottimi piazzamenti raggiungendo posizioni da finalista: al Festival di Napoli e all’Accademia di Sanremo (nel 2002); a Una voce per Sanremo (nel 2005); al Cantestate di Mantova (nel 2006); al City Voices di Brescia e allo Stars Voices di Nozza di Vestone (BS) (nel 2007); al Live Song Festival di Traversetolo (PR), dove vince il Premio della Critica nel 2007. Nel Febbraio del 2008 partecipa al Festival di Ghedi dove frequenta uno stage con Gatto Panceri e vince una borsa di studio presso la Hope Music School di Roma.

Nell’estate del 2008 Silvia si presenta ai casting di “Amici” di Maria De Filippi”, supera tutti i provini ed entra a far parte della piu’ nota scuola di talenti della televisione italiana. Questa importantissima esperienza oltre a renderla nota ai numerosi ascoltatori del talent show, apporta grandi cambiamenti nella carriera di Silvia che si trova affiancata all’artista di fama internazionale Luca Jurman, suo maestro che decide di seguirla durante il suo percorso formativo. Un altro importante incontro e’ stato quello con la major Warner Music. Nella scuola di Amici Silvia viene notata dal direttore artistico della casa discografica Warner, Marcello Balestra che le propone un contratto che si concretizza poi con l’uscita del suo primo EP,prodotto proprio da Luca Jurman,dall’omonimo titolo “Silvia Olari”, il quale ha ottenuto un apprezzabile successo soprattutto con il singolo “Fino all’anima” scritto per Silvia dal noto cantautore Nek. ma anche con un brano che rispecchia in pieno lo stile di Silvia ovvero “Wise Girl”.

Il suo nuovo album “Libera da” che vedrà la luce nel maggio 2010 è stato da lei definito “…un lavoro piu’ maturo dove ho voluto miscelare il mio background prettamente classico alle influenze musicali assorbite negli anni da grandi artisti internazionali quali Ray Charles e musicisti soul e R’n’B’ come Alicya Keys. In questo nuovo progetto ho volutamente fuso dei generi musicali per trovare una dimensiona tutta mia e innovativa…”

L’album “Libera da”,il primo da cantautrice per Silvia esce nel maggio 2010,e’ prodotto da Immaginazione s.r.l. e distribuito da Warner Music Italia. Il disco, anticipato dall’uscita del singolo “Inaccettabile”,brano presentato a Sanremo giovani 2010 che ebbe un discreto successo infatti ottenne 500mila visualizzazioni sul sito Rai,è stato poi lanciato con il singolo “Piango per te”,9 i brani contenuti all’interno di esso interamente scritti e arrangiati dall’artista che mostra una notevole dote nella scrittura oltre ad una crescita artistica.

Nel 2009 Si esibisce al blue note di milano in “With or Without you con Luca Jurman, la canzone viene poi incisa del doppio cd live di Luca Jurman “live in blue note”.

Nel settembre 2010 Silvia duetta con Mattia Da Dalt in “Aprile”. Sempre nel 2010 viene estratto dall’album il secondo singolo da “Libera da” Cenere.

Il 27 maggio 2011 Silvia pubblica un nuovo singolo “L’amore non esiste”,anche questo brano fu presentato per Sanremo giovani ma non raggiunse la selezione finale,nello stesso periodo realizza con Silver, cantante della terza edizione di X Factor un duetto dal titolo “Nessuno è inutile” scritto da Andrea Amati in occasione del convegno “Giovani protagonisti nel volontariato”.

Nel 2011 Silvia ha avuto un’esperienza di qualche mese come speaker negli studi di Radio Parma (RPR).
La cantante, dopo aver preso parte al tour teatrale di Enzo Iacchetti, partecipa anche all’album di Enzo Iacchetti “Acqua di Natale”, il cui ricavato servirà per costruire una diga in Kenya, che raggiunge nel gennaio del 2012 il disco d’oro.

Il 14 aprile 2013 viene presentato il nuovo video del nuovo singolo di Silvia “Niente di me”,tale brano fu proposto a Sanremo giovani 2013 ma non raggiunse la selezione finale,nonostante questo il riscontro è stato davvero positivo.

Tra settembre 2014 e ottobre 2015 Silvia ha vissuto a Londra,tale esperienza le ha permesso di arricchire il suo bagaglio artistico,infatti lì ha avuto modo di farsi conoscere con diversi live nei locali,esibendosi pure con delle band.
In tale periodo partecipa ad un concorso canoro presso l’Archer Street,un locale molto conosciuto ottendendo un discreto risultato e cantando per la prima volta il singolo “Niente di me” in inglese.
Il 18 aprile 2015 Silvia terrà il suo primo concerto londinese in un prestigioso locale dove mette in luce le sue capacità,oltre al telento,con una scaletta di tutto rispetto.

Rientrata da Londra prende parte alla tribute di Amy Winehouse dimostrando una notevole interpretazione nelle vesti della cantante scomparsa,il debutto dal vivo avviene a Milano il 21 novembre 2015 e tutt’oggi fa serate portando la sua musica in giro per l’Italia.

Di recente Silvia è tornata sul mercato discografico con ben due progetti,il 2 giugno pubblica “Lost in yourself”,il singolo che anticipa un album di ben 10 brani interamente in inglese prettamente Soul è stato lanciato anche nel mercato estero ed ha raggiunto la 10° posizione nella classifica italiana R&B-Soul di iTunes….tale progetto internazionale è stato realizzato grazie al suo produttore svedese Björn Johansson,tutti i brani sono stati incisi nel suo studio di registrazione a Stoccolma e l’album verrà distribuito dall’etichetta indipendete americana Spectra Music Group in tutto il mondo,l’uscita è prevista per Marzo 2018.

Il 30 giugno pubblica “Fuori di testa” per il solo mercato italiano,il singolo è stato scritto da lei stessa con la collaborazione del suo produttore Beppe Stanco e l’autore Lorenzo Sebastianelli per l’etichetta Beat Sound Milano.

Il 17 Novembre esce il secondo singolo internazionale “Pure Joy” che debutta alla posizione 17 della classifica italiana R&B-Soul di iTunes per poi raggiungere la 8.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*