Non si fermano ad un posto di controllo dei Carabinieri. Arrestati un 22enne ed un 33enne

Arrestati due andriesi, dopo un  inseguimento lungo via Canosa, per resistenza a p.u. e ricettazione

Ieri pomeriggio i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Andria hanno arrestato S.F. 33enne e D.D. 22enne, entrambi di Andria (BT), già noti alle forze dell’ordine, per resistenza a p.u. e ricettazione.

I predetti, mentre viaggiavano lungo via Canosa a bordo di una utilitaria, non ottemperavano all’ordine di fermarsi e si davano a precipitosa fuga. Inseguiti dai Carabinieri, tentavano di speronare l’auto di servizio senza riuscirvi, venendo bloccati subito dopo. La successiva perquisizione sull’autovettura consentiva ai militari operanti di rinvenire, arnesi da scasso e parti di una Fiat Panda oggetto di furto denunciato presso la Stazione CC di Venosa (PZ) il 30.12.2017, rinvenuta nei pressi della medesima localita’ e restituita, unitamente alle parti smontate, all’avente diritto.

Il materiale da scasso è stato sottoposto a sequestro e, su disposizione della competente A.G., i due andriesi sono finiti agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*