Altamura (BA). Controllo del Territorio. I Carabinieri arrestano un pusher che tenta di eludere un posto di blocco

Prosegue incessantemente l’attività di controllo del territorio disposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Bari nel comprensorio di Altamura, al fine di prevenire e reprimere reati in genere. A partire dalla scorsa settimana, il dispositivo è stato ulteriormente implementato con l’impiego di pattuglie della C.I.O. dell’ 11° RGT CC: “Puglia”, coadiuvate da velivolo del 6° Elinucleo di Bari e da unità cinofile, del Nucleo di Modugno (BA). Ancora una volta i preliminari positivi riscontri si sono ottenuti in relazione al contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. Infatti, nella serata di ieri, nel corso di alcuni posti di controllo predisposti lungo la cinta urbana, una pattuglia della locale Stazione ha proceduto all’arresto di N.C., 20enne, già noto alle forze dell’ordine. Il giovane, nel vano tentativo di sottrarsi al controllo, ha sortito l’effetto contrario, attirando l’attenzione dei militari. Sottoposto a perquisizione personale, all’interno di un contenitore di plastica, N.C. custodiva ben 18 dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina destinate allo spaccio. Per il giovane altamurano l’A.G. di Bari ha disposto gli arresti domiciliari presso la propria residenza.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*