CAPODANNO A MARATEA: CONSORZIO, PRENOTAZIONI ALBERGHI GIA’ AL 60%

L’entusiasmo del sindaco di Maratea Domenico Cipolla per le aspettative legate al Capodanno con l’evento Rai “L’anno che verrà” trova condivisioni e riscontri tra gli operatori del Consorzio Turistico Maratea.  Le nostre strutture – riferisce il presidente del Consorzio Biagio Salerno – ogni giorno ricevono numerose telefonate per informazioni e per prenotazioni. Abbiamo alberghi per il periodo 20 dicembre-3 gennaio, ad oggi, già pieni al 60 per cento, in buona parte per le camere prenotate dallo staff tecnico, di produzione ed artisti Rai ma anche da turisti di ogni parte d’Italia. I primi arrivi del personale tecnico addetto al montaggio del palco sono previsti nella prima decade di dicembre e grazie al piano che abbiamo concordato tra albergatori e di intesa con l’Apt, oltre a tariffe standard sulla base della classificazione di ciascun albergo, siamo in grado ancora di offrire, sempre dal 20 dicembre al 3 gennaio, camere ad ospiti e famiglie garantendo tariffe standard senza alcun aumento. Contiamo di chiudere le prenotazioni all’8 dicembre quando il quadro sarà più o meno definitivo. Gli addetti alla reception – continua Salerno –  ricevono quotidianamente telefonate da clienti che ci chiedono i nomi degli ospiti famosi che saranno a Maratea sul palco . Siamo anche noi come il sindaco e gli operatori dei settori commercio e servizi  entusiasti di questa grande opportunità che vogliamo cogliere a pieno. Stiamo assistendo ad un grande lavoro che investe una grande organizzazione (Rai), e con un impegno di squadra siamo messi tutti alla prova, dimostrando grandi capacità di fare attrazione e turismo a Maratea in un periodo di destagionalizzazione quindi non solo d’estate. La speranza che anche il clima ci possa regalare delle belle giornate.

L’attenzione e l’impegno del Consorzio sono adesso rivolti al programma delle manifestazioni collaterali che non è ancora definitivo. L’obiettivo è di offrire a quanti decideranno di trascorrere giornate a Maratea dall’8 dicembre al 6 gennaio 2018 numerose occasioni di divertimento, di cultura, con itinerari nei comuni vicini. Le associazioni culturali di Maratea sono state chiamate ad uno sforzo diretto per preparare piccoli eventi, ma servono anche concerti, spettacoli con artisti noti per dare maggiore spessore al cartellone “vacanze d’inverno a Maratea”. Alcune strutture del Consorzio hanno già promosso ad esempio l’escursione-visita a Salerno per le Luci d’Artista da anni grande richiamo turistico; viaggi per i presepi lucani; la giornata a Matera.

Siamo caricati e perciò decisi: la Basilicata – dice il presidente del Consorzio – sarà orgogliosa di Maratea per l’esclusiva ospitalità e grande capacità a marchio lucano.

Consorzio Turistico Maratea   

           Il Presidente

                                                                                                      Biagio Salerno

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*