Matera: “Archi contro fiati”: domani, venerdì 3 novembre, il concerto nell’ex ospedale “San Rocco”

Ensemble di archi della Magna Grecia per la la sesta edizione

 della Rassegna cameristica “Stili a Confronto”

MATERA – L’emozione si fa musica a Matera. Appuntamento con “Archi contro fiati”, ensemble di archi della Magna Grecia sulle musiche di Dvorak, Kamen e Hindemith, domani, venerdì 3 novembre, nell’ex ospedale “San Rocco”. Si tratta del secondo concerto della sesta edizione della Rassegna cameristica “Stili a Confronto”, organizzata dall’istituzione concertistica Orchestra Magna Grecia e l’associazione musicale Ensemble Gabrieli, in collaborazione con “Basilicata Circuito Musicale” e “Matera in Musica”.

La rassegna è a cura di Maurizio Lomartire che ha dichiarato: “L’idea è avvicinare il pubblico al repertorio cameristico, una proposta insolita con formazioni desuete. Sono previsti estratti che affiancano compositori e opere di periodi diversi per spiegare l’evoluzione dello stile e della struttura musicale”. L’evento si svolgerà alle ore 20 con ingresso libero e gratuito, grazie alla collaborazione della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Basilicata, nell’ex ospedale “San Rocco”, in piazza San Giovanni Battista a Matera. “L’evento Archi contro fiati ricorda le squadre delle partite di calcio fra musicisti. Il concerto prevede due formazioni, cinque archi e cinque fiati, che seguiranno due diverse composizioni per poi unirsi in un ultimo brano. Partiremo da una composizione dell’Ottocento, per passare al Novecento e arrivare a tempi più vicini”.

La rassegna “Stili a Confronto” comprende sei concerti e si pone un obiettivo informativo/formativo del pubblico per la relazione stimolante e curiosa di stili messi a confronto, anticipando l’inizio della Stagione Concertistica Matera in Musica.

Matera in Musica

C’è grande attesa per il prossimo appuntamento della stagione “Matera in Musica”. Venerdì 17 novembre 2017 lo spettacolo “Rach II” incanterà con musiche di Rachmaninov e Bizet. Al pianoforte Giuseppe Andaloro, con il secondo concerto di Rachmaninov, “simbolo  di virtuosismo e passione”, accompagnato dall’Orchestra della Magna Grecia diretta da Itoh Sho, vincitore del Concorso di direzione d’orchestra Nino Rota 2016. 

Per informazioni

Orchestra della Magna Grecia, in via De Viti De Marco n. 13 (tel. 0835.1973420 – cell. 392.9199935 a Matera).

Sponsor

Quest’anno a Matera la rassegna “Stili a Confronto” si realizza grazie ai patrocini istituzionali di Mibact, Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Basilicata e Basilicata Circuito Musicale, ai partner istituzionali Regione Basilicata, Comune di Matera, ai main sponsor UBI Banca Carime, EcoWash e “Grieco Collezioni Uomo Donna” a Matera.

1 novembre 2017

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*