Asm: a Tinchi di Pisticci Psoriasi e comorbilità

ASM

Domenica 29 ottobre con inizio alle ore 17.00, in occasione della giornata mondiale della psoriasi, si terrà presso l’ospedale distrettuale A. Lodico l’evento formativo su Psoriasi e comorbilità con la partecipazione di medici, infermieri e pazienti. Relatore sarà il dr. Giovanni Palazzo, medico dermatologo in servizio presso lo stesso nosocomio.

La psoriasi colpisce circa il 2% della popolazione mondiale, cioè circa 125 milioni di persone.

Si tratta di una patologia cronica recidivante. L’esordio può avvenire in qualsiasi età della vita, spesso a causa di fattori scatenanti che incidono sulla predisposizione genetica individuale. Dopo l’esordio, la malattia può avere fasi alterne, di durata variabile, di remissione ed esacerbazione delle manifestazioni cutanee. In alcuni casi, dopo il primo esordio può andare in remissione anche per lunghi periodi. Recentemente si è evidenziato come la Psoriasi si possa associare a quadri più complessi di alterazioni del metabolismo (“sindrome metabolica”), potendo determinare un’ aumentata incidenza di disturbi cardiovascolari.

La Psoriasi non è dunque una patologia a carattere unicamente estetico o di secondaria importanza rispetto alle altre patologie cardiovascolari, neurologiche, etc.

E’ una patologia con caratteristiche peculiari la cui diagnosi è, in genere, facilmente effettuabile con il semplice esame clinico delle lesioni cutanee. Qualora la diagnosi fosse dubbia, l’esame istologico è dirimente per distinguere la psoriasi da eventuali infezioni micotiche, batteriche o altro.

Matera lì 25/10/2017

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*