Ex Firema Domani mercoledì 25 ottobre a Roma incontro al Mise

De Nicola: “L’auspicio è che si salvaguardino tutti i livelli occupazionali in vista dell’imminente scadenza della cassa integrazione in deroga”

Si terrà domani a Roma, al Ministero dello sviluppo economico, l’incontro con i rappresentanti sindacali delle segreterie nazionali Fim Fiom Uilm e delle Regioni Basilicata e Campania per la ricollocazione degli ex lavoratori Firema, oggi Tfa e la verifica del piano industriale affinché si dia una accelerazione alla sua completa attuazione.

“L’auspicio – commenta Emanuele De Nicola, della Fiom Cgil Basilicata – è che con l’incontro si giunga finalmente a una soluzione positiva della vertenza soprattutto in vista dell’imminente scadenza della cassa integrazione in deroga per i lavoratori ex Firema. In particolare chiediamo che si rispettino gli accordi risalenti a luglio 2015 e a novembre 2106 per la ricollocazione dei lavoratori che dal prossimo mese non potranno nemmeno più usufruire degli ammortizzatori sociali. È per noi assolutamente necessaria la ricollocazione di tutti i lavoratori del bacino dell’ex Firema al fine e che vengano salvaguardati i livelli occupazionali”

Potenza, 5/10/2017

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*