A VIETRI DI POTENZA “IL CIELO NEGLI OCCHI” IL 20 OTTOBRE

“Letizia e Raffaele miracolati dalla Madonna di Medjugorje”

La storia dei due bambini lucani nel libro di Pina Bello

Venerdì 20 ottobre la presentazione a Vietri di Potenza

 

Si chiama “Il cielo negli occhi” il libro di Pina Bello, vietrese ma titese di adozione, che verrà presentato venerdì 20 ottobre, alle ore 20, presso la sala convegni di Vietri di Potenza in viale Tracciolino. Il libro racconta di quanto accaduto ai due figli della signora Pina, Letizia e Raffaele, che sarebbero stati miracolati dalla Madonna di Medjugorje. L’iniziativa è stata promossa ed è organizzata dal Comune.

Letizia a tre anni soffriva di una forma complicata e soffocante di laringite ipoglottica. Poi un laringospasmo molto forte, e la bambina -all’improvviso- chiese di essere portata a Medjugorje. Così, dopo il viaggio in Bosnia ed Erzegovina, la piccola tornò a casa completamente guarita. Lo stesso successe a Raffaele, fratellino di Letizia, 1 anno, che, che scoprì di avere una malattia, e dopo un’altra visita a Medjugorje, tornò a casa guarito. Due storie emozionanti che s’intrecciano tra di loro, raccontate nel libro intitolato “Il cielo negli occhi”, scritto da Pina Bello. La storia dei due piccoli è stata raccontata anche sul grande schermo sulle reti Mediaset, prima a “Pomeriggio Cinque” e poi a “Mattino Cinque”.

Una testimonianza eccezionale quella di Giuseppina Bello, laureata in lettere classiche all’UniBas e specializzata per l’insegnamento di latino e greco, oltre che per le materie letterarie. Attualmente ha deciso di dedicarsi alla sua famiglia e lasciare l’insegnamento. Ma il suo libro-testimonianza merita davvero di essere letto (è acquistabile anche su Amazon). L’appuntamento è a Vietri di Potenza, venerdì 20 ottobre alle ore 20:00. Insieme all’autrice saranno presenti: il Sindaco Christian Giordano, l’assessore alla Cultura Franco Pantalena, il parroco don Domenico Pitta e il giornalista Claudio Buono, che modererà la presentazione.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*