GDF TARANTO: SEQUESTRATI 78.000 ARTICOLI COMMERCIALI CONTRAFFATTI

Militari del Nucleo di Polizia Tributaria di Taranto e della Compagnia di Martina Franca, all’esito di un’attività di controllo finalizzata al contrasto dei traffici illeciti, hanno individuato due attività commerciali, entrambe con sede a Martina Franca (TA), presso le quali sono stati rinvenuti 78.000 articoli tra opuscoli, album da disegno e “buste sorpresa” riportanti personaggi di fumetti o di cartoni animati (Masha e Orso, Frozen, Minions, Batman, Winx Club, Pokemon) privi di licenza o autorizzazione da parte dei soggetti titolari di copyright. A seguito dell’esame della contabilità delle due società è stato accertato che le medesime hanno acquistato da grossisti complessivi 333 mila pezzi delle specie suindicate, parte dei quali sono risultati essere già stati venduti a diverse aziende aventi sede sul territorio nazionale. Il valore commerciale della merce sottoposta a sequestro
ammonta a 275 mila euro. I rappresentanti legali delle due società sono stati denunciati a piede libero all’Autorità Giudiziaria per i reati di commercio di prodotti con segni falsi (art. 474 C.P.) e ricettazione (art. 648 C.P.).
Nel merito, sono in corso ulteriori attività di polizia giudiziaria finalizzate a ricostruire l’intera filiera di produzione ed individuare ulteriori responsabili. L’attività eseguita della Guardia di Finanza si colloca nell’ambito della missione Istituzionale del Corpo, finalizzata alla tutela del mercato dei beni e dei servizi, nonché al contrasto di tutte le condotte illecite connesse alla contraffazione.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*