Attivato a Scanzano Jonico lo sportello dell’Adiconsum

INAUGURATO LO SPORTELLO DELL’ADICONSUM A TUTELA DEI CONSUMATORI  A SCANZANO

Si è inaugurato il 4 ottobre alle ore 18,00 lo sportello dell’Adiconsum a Scanzano.

Componenti della Segreteria Adiconsum: Marina Festa, Vito Florio e Lucia Pelosi

All’inaugurazione hanno partecipato i componenti della Segreteria Provinciale composta da Marina Festa, Luciana Pelosi e Vito Florio, i componenti del direttivo Provinciale e il Segretario Generale Aggiunto della USR Cisl di Basilicata, Antonio Amatulli.

La sede è stata messa a disposizione ad uso gratuito dalla Cisl di Scanzano e il servizio di sportello è operativo il mercoledì dalle 15,30 alle 19,00, ove sarà a disposizione un operatore in forma gratuita.

“L’impegno dell’Adiconsum – ha sottolineto Marina Festa, Presidente Provinciale dell’Adiconsum – è quello di combattere le frodi, i raggiri, le furbizie, affermare nuovi diritti e rappresentanza e avere come riferimento il consumatore inteso come famiglia, come lavoratore, come pensionato, ma anche culturale perché la crisi economica e sociale, che in questi anni ha messo in ginocchio numerose famiglie e imprese,  deve portarci a riflettere anche su  quale modello di consumerismo vogliamo realizzare”.

Oggi i consumatori continuano ad essere sottoposti a una pubblicità martellante per imporre consumi e prodotti, un ricambio rapido, non dettato dal bisogno ma dall’edonismo, cioè dal prodotto che fa status, il tutto accompagnato da un facile ricorso al credito, o meglio, al debito e al sovraindebitamento che può significare perdita della libertà e della stessa felicità. Nella nostra attività, di prevenzione all’usura e al sovraindebitamento, abbiamo toccato con mano come molto spesso la rottura delle relazioni familiari e sociali indotta da un indebitamento non più gestibile.

Presso la nuova sede di Scanzano si intende riprendere, ogni mercoledì dalle 15,30 alle 19,00, l’attività di informazione e assistenza rivolta ai cittadini dei Comuni di Nova Siri, Rotondella, Policoro, Montalbano, Marconia e Bernalda sui temi del consumo e dei servizi (gas, luce, acqua, telefono), per combattere tutte le forme d’inganno, truffe e raggiri e per risolvere gratuitamente, attraverso la conciliazione paritetica attivata dall’Adiconsum con le maggiori società di servizio, ogni controversia inerenti la fatturazione delle bollette.

Matera 06/10/2017

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*