Tutto pronto a Barile per l’evento “Tumact me Tulez”

Inizia oggi pomeriggio (29 settembre) a Barile la manifestazione “Tumact me Tulez” che prende il nome dal piatto tipico, di origine arbëreshë, tramandato nei secoli: tagliatelle e mollica di pane fritta con noci tostate in un sugo di alici e filetto di pomodoro.

L’evento, sostenuto dal Comune di Barile, è organizzato dalla Società Cooperativa Riserva Piano del Conte e dalla Pro Loco della cittadina.

Il paese ha subito varie colonizzazioni albanesi a partire dal 1477 e conserva ancora tradizioni linguistiche e culturali arbëreshë (l’albanese d’Italia).

Uno degli obiettivi dell’evento, oltre a quello di tenere in vita le tradizioni, è la rivalutazione del centro storico di questo splendido borgo lucano, nella parte più antica e attualmente poco valorizzata, location dell’evento.

La kermesse, che durerà due giorni, vedrà la degustazione dei piatti tipici e del vino Aglianico del Vulture DOC, affiancata da stand espositivi delle eccellenze enogastronomiche lucane, proposte dagli stessi produttori.

Il pubblico di riferimento è quello amante dell’eno-gastronomia e della buona musica.

Anche quest’anno lo chef barilese di fama internazionale, Giuseppe Sciaraffa, curerà due show cooking in cui proporrà ricette insieme ad alcuni amici; unica e imperdibile la degustazione di sigari a cura della Compagnia del Sigaro di Potenza, come imperdibili sono gli interessanti concerti serali proposti.

Molto ricco il programma della manifestazione. Si parte nel pomeriggio dalle ore 18.00 in piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa con la diretta di Radio Vulture; alle 18.30 nella stessa piazza si terrà lo Show Cooking “Giuseppe SCIARAFFA & Friends” mentre alle 19.30 nel centro storico è prevista l’apertura degli stand enogastronomici con degustazioni; alle 20.30 in Largo Garibadi concerto dei Live Music Duo, Teo Comanda sax & Saba Mires voice; infine alle 21.30, in piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa, si esibiranno I Folà, ritmi del Sud.

Identico il programma della giornata di sabato (30 settembre) fino alle 20,30, quando, in largo Garibaldi, Mirco Gisonte allieterà il pubblico con Musiche Lucane e del Mediterraneo in chiave Taranta, Jazz e Flamenco; nello stesso posto alle 21.00 l’attesa degustazione di sigari a cura della Compagnia del Sigaro, mentre alle 22.00 in piazza Dalla Chiesa si terrà il concerto degli “Amarimai”, Circo della Musica Popolare. La manifestazione si concluderà alle 23.30 in Largo Garibaldi con il Dj set.

Durante l’evento nel Palazzo Comunale ci saranno “Allestimenti d’Arte”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*