Firma Cis Matera “Capitale europea della cultura 2019”, per Tortorelli risultato raggiunto grazie all’unità d’intenti fra Governo nazionale, Regione e Comune di Matera

Esprime il plauso per l’avvenuta firma del Contratto istituzionale di sviluppo (Cis) Matera “Capitale europea della cultura 2019”, il presidente della Camera di Commercio di Matera Angelo Tortorelli.

“La storica giornata di ieri – afferma Tortorelli – ha visto uniti e concordi sugli obiettivi da raggiungere il Governo nazionale, la Regione Basilicata e il Comune di Matera. Un’unità di intenti che ci spinge a guardare con ottimismo al prossimo futuro e alle ricadute che i programmi di sviluppo avranno anche dal 2020 in poi”.

Il Cis prevede 22milioni di euro per interventi di tipo infrastrutturale nella Città dei Sassi, opere da realizzare entro 18 mesi dalla sottoscrizione del documento, ma anche ulteriori lavori per valorizzare il sistema turistico-culturale.

“Quanto sta avvenendo e quanto avverrà di qui al 2019 può e deve dare forte impulso al rilancio di tutti i settori economici di Matera e della Basilicata, dall’industria alle attività turistiche, a quelle commerciali – ha detto Tortorelli – Un rilancio dell’economia che necessita della cooperazione e condivisione di tutte le istituzioni”.

Matera, 27 settembre 2017

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*