“Murgia è Fiera”: la presenza del Centro Radiologico Madonna della Bruna di Matera

La presenza del Poliambulatorio Madonna della Bruna di Matera a Gravina alla prima edizione di “Murgia è Fiera” – che si conclude domenica 24 prossima –  è in sintonia con la “mission” fieristica di rinsaldare l’unione tra i soggetti del territorio murgiano per il perseguimento di obiettivi comuni  tra i quali merita un posto prioritario la tutela della salute pubblica. Lo sottolinea Giuseppe Demarzio, manager del Centro, insieme alla condivisione dell’obiettivo del  percorso di promozione e valorizzazione delle aziende del tessuto imprenditoriale dell’area murgiana e delle zone limitrofe, grazie anche alla collaborazione tra pubblico e privato.

Il Centro materano – che da tempo fa parte della rete degli ambulatori dei GVM Point – è un punto di riferimento in ambito diagnostico non solo per i pazienti di Basilicata e Puglia; prestazioni sono erogate a utenti di 17 regioni italiane, con alta percentuale di donne. Dotato di sofisticate tecnologie diagnostiche in grado di approfondire tutte le patologie che possono interessare le diverse strutture anatomiche del corpo umano, comprese quelle del cuore, si caratterizza per alto livello di precisione, sicurezza ed efficienza organizzativa con la “mission” di porre il paziente al centro dell’attenzione, garantendogli qualità, sicurezza del servizio e rispetto dei suoi diritti oltre che ricercare e progettare interventi finalizzati ad incrementare l’affidabilità e l’efficacia delle prestazioni erogate.

Il Centro si affianca alla Sanità pubblica, quale istituto di eccellenza tra i soggetti privati accreditati, sempre attento ai bisogni del paziente anche attraverso un costante aggiornamento ed in particolare mettendo a disposizione apparecchiature tecnologicamente all’avanguardia, operative in tutti gli ambiti della clinica e della Diagnostica effettuabile anche al domicilio dell’utente.

Un’ inversione di tendenza rispetto alle altre realtà meridionali che è dovuto in particolare ad apparecchiature sofisticate e complesse come la Risonanza Magnetica e la Tomosintesi della Mammella che hanno conosciuto negli anni uno sviluppo tecnologico estremamente rapido e significativo. Ad oggi è infatti possibile effettuare indagini mediche , attraverso le più raffinate tecniche di Diagnostica per Immagini, visite Neurologiche ed esami Elettromiografici con le metodiche più evolute ed efficaci, visite Cardiologiche con indagini Holter , Ecg , Eco Cardio e Risonanza Cardiaca, Visite Ortopediche e Chirurgiche di diverse discipline e con medici di chiara fama nazionale ed internazionale.
La storia ventennale del Centro Radiologico Madonna della Bruna, proprio in occasione di questo evento si rilancia in una dimensione poliambulatoriale molto più ampia e ricca di servizi di qualità. Nella mission e tra gli obiettivi del centro c’è l’offerta di prestazioni mediche a tutta l’area murgiana e zone circostanti riducendo le liste d’attesa a pochissimi giorni. In occasione della Fiera verranno distribuiti coupon di sconto sul costo delle prestazioni a pagamento, un evidente segnale di vicinanza tra erogatori ed utenti. Di questo informiamo – conclude – i tanti visitatori del nostro stand in “Murgia è Fiera” pad. 2.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*