DICHIARAZIONE ASS. NICOLA BENEDETTO

E’ quanto meno singolare che i dirigenti di quel che resta di Centro Democratico, a distanza di anni, non ricordino che ho rassegnato le dimissioni da segretario nazionale amministrativo, incarico assunto nel 2014. Ho deciso di farlo non potendo più tollerare le interferenze e le pressioni del presidente Tabacci e dell’on. Sanza sulla gestione del “tesoretto” del partito allora ammontante a 200mila euro.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*