“I MIGLIORI NEL CAMPO”: UN PROGETTO ON THE ROAD CHE HA FATTO TAPPA A ROTONDELLA

Valorizzare le eccellenze dell’agricoltura italiana con il supporto di due partner affidabili come ISUZU D-Max e  Cia-Agricoltori Italiani. Questo l’obiettivo con cui nasce “I Migliori nel Campo”, un progetto on the road, un viaggio affascinante in giro per tutta l’Italia, da Nord a Sud, per filmare il lavoro di chi, giorno dopo giorno, si impegna per coltivare l’eccellenza della terra e dell’impresa. Tra le dodici storie fra le più significative del panorama agricolo italiano, selezionate grazie al supporto di Cia-Agricoltori Italiani, c’è “Agrobio: quando l’agricoltura diventa ‘agricultura’ “ con il viaggio di Rudy Marranchelli titolare di Agrobios di Rotondella e presidente Agia-Cia Basilicata.

Tra Sassi e calanchi lucani, Rudy Maranchelli insegna ai ragazzi a coltivare l’amore per la terra e per gli altri.  Un viaggio da Rotondella, Matera, Policoro, attraverso i calanchi, il mare (a bordo di un’imbarcazione del Circolo Velico Lucano), i laboratori nelle scuole dove è stato presentato il progetto “Piantiamola” con l’ulivo simbolo anti-bullismo, i prodotti della biodiversità di Rondella (la pera signora, l’arancio staccia). Un viaggio per raccontare l’amore per la terra, un’azienda, un territorio, una grande passione.

Ma non solo. “I Migliori nel Campo” vuole premiare anche chi quotidianamente è impegnato in prima persona come professionista o imprenditore per “costruire l’eccellenza”. Grazie al concorso “I Migliori nel Campo” i professionisti di imprese (individuali o società) che voteranno la loro storia preferita fra le 12 raccolte nel viaggio, parteciperanno all’estrazione di un pick up D-Max.

La strada verso l’eccellenza è lunga. È fatta di scelte che si compiono ogni giorno e di partner affidabili che ci aiutano a crescere: ISUZU Motors, fondata nel 1916, è il costruttore di veicoli più longevo del Giappone e leader mondiale per la produzione di veicoli commerciali e motori industriali. Il primo pick up Isuzu risale al 1963. Dopo 11 generazioni, oggi più di 7,5 milioni di persone in tutti i paesi del mondo dipendono dalla robustezza, l’affidabilità e l’efficienza dei pick up Isuzu. Emissioni e consumi più bassi della categoria, confort e sicurezza ai massimi livelli e robusta capacità di carico e traino in ogni condizione rendono ISUZU D-Max il mezzo giusto per il lavoro e il tempo libero. Cia-Agricoltori Italiani, fondata nel 1977, è una delle più grandi organizzazioni professionali agricole europee. Rappresenta oltre 900.000 coltivatori diretti e imprenditori agricoli. Vanta una presenza capillare su tutto il territorio nazionale (è presente in circa 5.000 comuni) e ha una rappresentanza presso le istituzioni comunitarie a Bruxelles.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*