MURGIA MATERANA: NO ALL’IPOTESI DEL SITO UNICO DI SCORIE NUCLEARI IN BASILICATA

Già in data 23 giugno 2015 l’Ente Parco della Murgia Materana, gridava un deciso e forte allarme ponendo all’attenzione della comunità il rischio di un deposito di scorie nucleari in Basilicata.

Venerdì 8 settembre 2017, con delibera n. 24, il Consiglio Direttivo dell’Ente Parco, all’unanimità, ha ribadito con forza la contrarietà all’ipotesi del sito unico di scorie nucleari in Basilicata condividendo e sottoscrivendo le osservazioni per i piani/programmi e progetti sottoposti a procedimenti di valutazione ambientale di competenza statale, per l’invio al Ministero dell’Ambiente.

Il Parco della Murgia Materana, come Istituzione, avverte la necessità infatti di porre l’attenzione verso l’ennesimo attacco contro il territorio della Basilicata, la sua bellezza, il suo valore culturale.

Ci attiveremo con tutte le nostre energie per difendere il patrimonio in pericolo, la salute dell’ambiente e il nostro benessere individuale e collettivo

Il Presidente dell’Ente Parco Murgia Materana

Pierfrancesco Pellecchia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*