Riproponiamo con forza il tema del servizio di trasporto che collega l’aeroporto di Bari alla città di Matera.

Riproponiamo con forza il tema del servizio di trasporto che collega l’aeroporto di Bari alla città di Matera per richiedere l’aumento del numero di corse dei bus navetta e una migliore coincidenza con gli orari di arrivo e partenza dei voli di linea. Del resto sia il Consiglio comunale che il Consiglio regionale si erano già espressi in questo senso con l’approvazione di due mozioni alle quali occorre dare attuazione quanto prima. La questione diventa ancor più d’attualità in considerazione del fatto che martedì 12 settembre l’assessore regionale ai trasporti Nicola Benedetto ha indetto una riunione con le amministrazioni comunali per recepire richieste ad integrazione del Piano di Trasporto di Bacino, occasione imperdibile per Matera affinchè venga risolto definitivamente e organicamente il problema. Pertanto sarebbe imperdonabile non approfittare di tale disponibilità anche alla luce dell’apertura del tratto della ss98 a 4 corsie che rende ancor più agevole e comodo il collegamento pubblico su gomma Tra Matera e Palese, ormai porta principale  d’ingresso turistica per la nostra città con i suoi 3,5 milioni di passeggeri.

Si ritiene pertanto necessario quanto urgente che il Comune di Matera, nella persona dell’assessore ai trasporti, incontri l’assessore regionale Nicola Benedetto al fine di incrementare la frequenza di corse e di migliorarne la coincidenza con i voli per un servizio migliore che vada a vantaggio sia dei turisti che dei cittadini materani che sempre più utilizzano l’aereo per motivi di lavoro o svago  in Italia e all’estero.

Daniele Fragasso (Matera si muove)

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*