Summer End Fest chiude la rassegna Scariche Sonore

Nel weekend al Symposium Cafè di Crispiano gli ultimi live della programmazione musicale estiva: venerdì sera in piazza San Francesco ci sono gli Afro beat Corporation, sabato gli Elfolk

Dopo tre mesi intensi e pieni di buona musica, la rassegna estiva Scariche Sonore organizzata a Crispiano dal Symposium Cafè si chiude questo fine settimana con la Summer End Fest, un doppio live in chiave world music. Un gran finale di stagione per un cartellone di concerti che ha visto transitare da piazza San Francesco migliaia di persone da inizio giugno ad oggi.

Venerdì 8 settembre si esibiranno gli ABC Afro Beat Corporation, che porteranno nella cittadina delle Cento Masserie il loro repertorio afrobeat, mentre sabato 9 spazio all’Irish folk degli Elfolk.

ABC AFRO BEAT CORPORATION

Formazione nata nel 2013 con l’intento di mescolare all’afrobeat tipico degli anni ’70, sonorità jazz, funk, dub, reggae, immergendo il tutto in un atmosfera più moderna grazie all’utilizzo di effetti elettronici e samples. Come suggerisce lo stesso nome si tratta di una “corporazione” di musicisti in continuo divenire, che si unisce insieme per sperimentare e ricercare ed è per questo che è difficile assistere due volte consecutivamente allo stesso concerto, in quanto l’improvvisazione è uno degli elementi predominanti. In questi anni hanno potuto già suonare sui palchi di diversi festival, come Pietre che Cantano (Cisternino), Locus Festival (Locorotondo), MAF-Making Art Festival! (Marconia). Inoltre si sono esibiti alla Casa delle Arti di Conversano in occasione della presentazione ufficiale del documentario sulla vita di Fela Kuti, padre indiscusso dell’Afrobeat. Il repertorio si compone di brani originali e ri-arrangiamenti di brani di gruppi che hanno fatto la storia dell’afrobeat come Fela Kuti e Mulatu Astatke, proponendo uno show dal sicuro impatto fisico ed emozionale. Questa la line-up: Aldo Di Paolo (keyboards & synths), Giovanni Chirico (sax), Lorenzo Lorenzoni (trombone), Nicola Masciullo (guitar, voice), Alessio Santoro (drums & live electronics), Vito Giacovelli (percussioni).

ELFOLK

Elfolk è un progetto che ripropone in maniera fresca, trainante e soprattutto con un forte impatto ritmico scenico e sonoro, un repertorio tradizionale di folk irlandese che miscela le antiche atmosfere di jigs e musica celtica a potenti e travolgenti ballate folk, come march, reels e polkas, facendo riferimento alle rivisitazioni dello storico gruppo irlandese “The Dubliners” e ad altri maestri significativi per l’Irish. Un viaggio che, oltre la tradizione e la sua rivisitazione, ripercorre anche le tappe della ricerca e della citazione: non mancano infatti riferimenti testuali o musicali ad artisti che, pur non irlandesi, hanno attinto da questa favolosa e antica tradizione per le proprie composizioni. Alla voce Ian Beattle, madrelingua inglese che da qualche anno vive in Puglia e dà agli Elfolk il giusto sound Irish che si mischia ai sapori della musica pugliese; al violino Isabella Benone che suona mentre balla e balla mentre suona; al basso Mino Indraccolo che caratterizza il sound degli Elfolk con il suo virtuosismo; alla batteria Davide Chiarelli che è il motore pulsante del gruppo; alla fisarmonica Giancarlo Pagliara che dà il tocco di folk che serve. Tutto il progetto è incentrato sull’obiettivo di far ballare la gente presente ai concerti, ma anche di avvicinare il pubblico alla cultura celtica.

I concerti sono gratutiti e cominceranno alle 21.30. Chi volesse prenotare un tavolo può farlo telefonando allo 099.4005927. Il Symposium Cafè, come sempre, proporrà un’ampia scelta di panini, piatti unici, stuzzicheria, birre, cocktail, gelati e tanto altro. Inoltre ci sarà la possibilità di degustare le specialità gastronomiche di carne alla brace della macelleria da Orazio.

Vincenzo Parabita

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*