Mostra d’arte dal 2 al 4 settembre presso la sede della proloco di Viggiano

Mostra d’arte: “Innovazione e devozione per la Madonna Nera”

Gli artisti Palladino-Monteleone per un racconto tra il sacro e il profano

Come ogni anno in Basilicata, il giorno tra la notte del 2 e la mattina del 3 settembre, la patrona delle genti lucane, la Madonna di Viggiano, scende dal Monte Sacro per tornare in paese. Per i festeggiamenti del pellegrinaggio che seguirà la discesa della Madonna Nera, gli artisti Vito Palladino e Rocco Monteleone,   con il supporto tecnico e organizzativo dell’associazione Art&venti2012, propongono un’esposizione di opere a tema sacro-profano nella sede della Proloco di Viggiano, in via Vittorio Emanuele III.

All’interno del cartellone del Comune per i festeggiamenti in onore della Madonna di Viggiano e grazie alla disponibilità della sede della Proloco, messa a disposizione dal suo presidente dott. Caiazza Gaetano, Art&venti2012 e gli artisti Palladino e Monteleone presentano una serie di creazioni artistiche che hanno l’obiettivo di indagare il complesso rapporto che esiste tra sacro e profano. I linguaggi utilizzati sono diversi, si va dalla pittura alla scultura fino alla performance a tema sacro. Nel loro piccolo formato gli elaborati  racconteranno la magnificenza e la bellezza del concetto di fede come chiave per declinare nuovi rapporti tra il presente e il passato, tra l’innovazione e la devozione. . La mostra sarà visitabile da sabato 2 al 4 settembre 2017  presso la sede della Proloco, già punto d’informazione turistica e luogo in cui rifornirsi di tutto il materiale editoriale riguardante la storia e le tradizioni di Viggiano.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*