MOSTRA PERMANENTE DEL PLASTICO DEL’ABBAZIA DEL CASALE E DEL COMPLESSO DEL CASALE

E’ stato presentato dal 14 al 20 agosto 2017 ai cittadini di Pisticci ed ai numerosi turisti presenti in questo periodo di feste nel nostro territorio comunale, il plastico completo dei lavori che sono stati realizzati e da realizzare all’Abbazia del Casale ed all’intero Complesso del Casale, numerosissimi i visitatori soprattutto turisti italiani e stranieri, distribuiti circa 3.500 brochure.

Il plastico dal 01 settembre 2017 grazie alla disponibilità del dirigente dell’Istituto  d’Istruzione Superiore “G.Fortunato” Prof. Francesco Di Tursi che da sensibile e attivo operatore culturale, già ampiamente conosciuto anche per aver occupato la carica di  assessore alla cultura del comune di Pisticci, ha subito recepito l’importanza dell’iniziativa e disposto l’allestimento presso il suo Istituto.

Le dimensioni del complesso lavoro realizzato in circa otto mesi sono: 258 cm di larghezza 180 cm di lunghezza per un altezza di 110 cm realizzato dal sig. Franco PASQUALE di Pisticci e fortemente voluta dalla SETAC Pisticci e dal reverendo Don Leonardo SELVAGGI.

Il completamento del verde antistante e retrostante il complesso sarà previsto presumibilmente tra Natale 2017 e Pasqua 2018 per poi essere presentato insieme al 3d di studio all’inaugurazione finale della struttura per la fine di aprile 2018.

Tutto il complesso, più volte restaurato, si presenta in stile romanico-pugliese, con larghi pilastri quadrati, reggenti archi acuti. Il portale ad ogive è coronato da quattro fasce scolpite e ravvolte da foglie di acanto a spine. Ai due lati, agili ed esili colonne reggono eleganti capitelli romanici. L’interno, con il suo stile sobrio e semplice, respinge ogni forma di arte. Vi domina la pregevole statua di S. Maria La Sanità, ornata di bianca veste e di un manto celeste.

La Madonna Maria del Casale, incoronata da papa Giovanni Paolo II nel 1991.

Oggi  è stata elevata a Santuario Mariano con decreto emanato nell’agosto 1987 ed oggi risorge a nuova vita.

Il progetto è corredato da una brochure  di informazioni del progetto.

Chiunque intenda visitare la mostra dal lunedì al sabato può prendere contatti con la scuola al seguente numero 0835.581305.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*