A Crispiano arrivano i Satellites, l’unica tribute band italiana di James Blunt

Ultimo appuntamento di agosto della rassegna musicale Scariche Sonore. In piazza San Francesco il live del gruppo che ripropone l’intero repertorio dell’artista inglese. Start ore 21.30. Ingresso libero

Cambio di programma nella rassegna musicale Scariche Sonore organizzata dal Symposium Cafè a Crispiano: l’ultimo appuntamento di agosto vedrà esibirsi giovedì 31 in piazza San Francesco i Satellites, la prima e unica tribute band italiana di James Blunt, che ripropone fedelmente tutta la produzione musicale dell’artista britannico tra i più rappresentativi del panorama british pop.

Il progetto nasce nel 2015 a Terlizzi (BA) da un’idea di Gianfranco de Leo e Leonardo D’Ambrosio. Entrambi spinti dalla passione per questo artista, fondano la band e coinvolgono musicisti di notevole spessore e di provata esperienza. I Satellites ripercorrono l’intera carriera discografica di James Blunt, dagli esordi fino agli ultimi successi. Nel 2016 hanno vinto il 1° premio al “Sabina Cover Festival” di Stimigliano (RI), mentre il mese scorso hanno ottenuto il 3° premio al “Cellamare summer festival di Cellamare (BA).

Il gruppo è composto da:

Francesco Samarelli (voce solista)

Luigi Spagnoletta (tastiere)

Carmine Di Pietro (chitarra elettrica)

Leonardo D’Ambrosio (chitarra acustica)

Gianfranco de Leo (basso)

Tommaso Mastrorilli (batteria)

Si comincia alle 21.30. Per info e prenotazioni tavoli: 099.4005927. Il Symposium Cafè, come sempre, proporrà un’ampia scelta di panini, piatti unici, stuzzicheria, birre, cocktail, gelati e tanto altro. Inoltre ci sarà la possibilità di degustare le specialità gastronomiche di carne alla brace della macelleria da Orazio.

Vincenzo Parabita

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*