PISTICCI: DA FRATELLI D’ITALIA – AN QUATTRO PROPOSTE PER AMBIENTE E SALUTE IN VALBASENTO

PISTICCI. Dai Circoli di “Fratelli d’Italia – AN”  di Pisticci e Marconia – attraverso una nota –  quattro proposte concrete per la tutela della salute in Valbasento:  effettuare periodiche analisi chimico ambientali in tutto il territorio della Valle, attraverso il supporto di laboratori possibilmente extra regionali e indipendenti –  commissionare  indagini  tossicologiche ed epidemiologiche sulla popolazione a rischio  – ridefinire le aree inquinate  del  SIN Valbasento e a stretto ridosso delle stesse – usare maggiori controlli nel rispetto dell’Ordinanza  n.156/2011  che vieta l’attingimento di acqua per scopi irrigui e per dissetare mandrie e greggi e per qualunque altro scopo, lungo il tratto del fiume Basento  interessante il territorio di Pisticci. Gli stessi  Circoli inoltre, “esprimono rammarico e la propria indignazione nei confronti della Giunta Comunale di Pisticci e della quasi totalità delle forze politiche locali per l’ingiustificabile assenza ai vari incontri sulle tematiche ambientali e sanitarie organizzate dal Comitato Ambientale Valbasento. Il nostro circolo cittadino – si legge  nella nota – particolarmente sensibile a queste questioni, ha invece preso parte  ai convegni del 15 luglio ( Il debito ecologico di Pisticci) e del 21 luglio (Registro tumori e politica)”. Infine gli esponenti locali di FdI-AN, sempre attraverso lo stesso documento, fanno rilevare  che “ ha destato  notevole sconcerto nell’opinione pubblica, la recente reazione dell’Amministrazione Comunale, che si è semplicemente limitata a chiedere  all’Ordine dei Chimici un parere sulla regolarità delle analisi ambientali e alimentari e a minacciare azioni legali per procurato allarme. Sarebbe stato più opportuno – aggiungono – tranquillizzare la comunità, ripetendo le stesse analisi richieste dall’Associazione Cova Contro e operando una comparazione tecnico scientifica”.

MICHELE SELVAGGI

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*