AVIGLIANO: AL VIA LA III EDIZIONE DE “LA NOTTE BIANCA”

Al via domani, 29 luglio 2017, la III edizione de “La Notte Bianca”, organizzata dall’Amministrazione con i cittadini.

Il principio della Notte Bianca è proprio quello di unire i cittadini all’amministrazione e ricreare un senso di comunità. – affermano  gli assessori Mariangela Romaniello e Antonella GenoinoSolo attraverso questi momenti di unione e di armonia, come si sono venuti a creare nell’organizzazione dell’evento, si può tornare a credere di essere una comunità capace di portare alti i propri valori.”

Tante le attività in programma, suddivise in sette principali punti della Città: Piazza De Gasperi, Viale Vincenzo Verrastro, la palestra scoperta dell’Istituto Comprensivo “Avigliano Centro”, Corso Gianturco, Largo Chiesa dell’Annunziata, Piazza Gianturco e Corso Garibaldi, per poi ritrovarsi tutti in Piazza Gianturco all’1:00 e concludere l’evento con un momento di festa collettiva.

Ad aprire la serata, alle 20:30, saranno cortei musicali ed artistici, con l’inaugurazione della Piazzetta di Viale Verrastro, così da restituire uno spazio alla comunità in una occasione di festa.

La serata si snoderà tra attrattive culturali, musicali, sportive e di intrattenimento vario per grandi e piccini, perché “La Notte Bianca” nasce proprio con lo scopo di favorire qualsiasi tipo di attività, da quella commerciale a quella sociale, artistica, culturale, storico-monumentale e conoscitiva del territorio.

Per gli amanti dello sport ci saranno tornei di Pallavolo e di Ping pong, ma anche una Master class di Aerobica e una di Zumba fitness.

Si terranno varie esibizioni musicali, dal più classico e tradizionale Festival del Mandolino alla disco on the road, dall’esibizione di gruppi musicali al dj set. Tutta la cittadina, inoltre, sarà animata da sputa fuoco e giocoleria di strada, creazione di trucco scenico a tema, esposizioni, sfilate a cura dei commercianti e degli artigiani locali, negozi aperti con allestimenti a tema e tante fantastiche sorprese.

I bambini potranno divertirsi con giochi e gonfiabili allestiti in due punti principali, mentre per i più piccini e le loro mamme sarà allestito un “Baby Pit Stop”, un’area sicura e gratuita dove trovare un ambiente confortevole per riposare o per allattare o per cambiare il pannolino.

A “La Notte Bianca” c’è spazio anche per l’arte e la cultura, con letture di poesie, scambio di libri e dischi usati, possibilità di visitare la Biblioteca; inoltre, dopo il successo ottenuto con il treno letterario, continua la collaborazione con il Circolo culturale “Gocce d’autore”, che, in Piazza Gianturco, con “Parole in Jazz”, allieterà la serata con letture, musiche e una estemporanea di pittura.

La Notte Bianca è anche l’occasione per avvicinare le Associazioni del territorio ai cittadini, che saranno presenti con vari punti informativi per illustrare le proprie attività.

Tanti, quindi, sono i talenti e tante le professionalità messi in comunione per la realizzazione di questa terza edizione: “ In questo modo vogliamo anche attuare una politica giovanile con i giovani e per i giovani, chiamati in prima persona ad esprimere le proprie potenzialità”, specifica l’Assessore Romaniello – “Non si citano tutti coloro che hanno collaborato all’iniziativa, perché sono davvero tanti, tra commercianti, associazioni, gruppi, singoli cittadini, ma si ringrazia ognuno di loro per lo spirito di collaborazione manifestato ancora una volta.”

L’Assessore                                                                                             L’Assessore

   Antonella Genoino                                                                          Mariangela Romaniello

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*