Il Comune di Pisticci ottiene la qualifica di ‘Città che legge’

Il Comune di Pisticci ha ottenuto la qualifica di ‘Città che legge’, progetto nato dalla collaborazione tra ANCI e Centro per il libro e la lettura per promuovere lo sviluppo intellettuale, economico e sociale della comunità. Per ottenere la qualifica, il Comune di Pisticci, tramite l’Ufficio Cultura, ha presentato la propria candidatura, ottenendo così l’importante riconoscimento che apre le porte alla partecipazione ad alcuni bandi che promuoverà lo stesso Centro per il Libro e la Lettura: “E’ un’opportunità che abbiamo colto grazie al lavoro dell’Ufficio Cultura e della dottoressa Adele Esposito e che ha permesso alla nostra città di ottenere questa importante qualifica – spiega l’Assessore con delega alla Cultura Maria Grazia Ricchiuti – Una Città che legge garantisce ai suoi abitanti l’accesso ai libri e alla lettura, ospita festival, rassegne o fiere che mobilitano i lettori e incuriosiscono i non lettori, partecipa a iniziative congiunte di promozione della lettura e aderisce a uno o più dei progetti nazionali del Centro per il libro e la lettura, come per il nostro Comune è stato il Maggio dei Libri. In due appuntamenti, uno a Pisticci e uno a Marconia, le Biblioteche Comunali hanno promosso la lettura all’aria aperta per i bambini e le famiglie e questo progetto, unito agli altri requisiti, ci ha permesso di accedere alla lista dei Comuni italiani che hanno ottenuto l’importante riconoscimento dal Centro per il Libro e la Lettura. Il progetto mira a rendere la lettura un bene comune, ovvero un bene specifico condiviso da tutta la comunità, utilizzato da più soggetti e quindi una risorsa priva di restrizioni e indispensabile al benessere degli individui. Questo riconoscimento permetterà al nostro Comune di accedere ai bandi che il Centro per il libro e la lettura pubblicherà nelle prossime settimane. Voglio concludere sottolineando l’importanza della lettura per la nostra comunità e per le nostre famiglie: le Biblioteche di Pisticci devono rappresentare un importante punto di riferimento per i nostri giovani e per la loro crescita e l’Amministrazione Comunale, come dimostra anche il ricco calendario di eventi estivi, si sta impegnando con grande responsabilità per la promozione della cultura nella nostra comunità”.

Segreteria del Sindaco di Pisticci

Avv. Viviana Verri

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*