EMERGENZA INCENDI, IL SINDACO ANGELO LAMBOGLIA: “DA FRATELLI D’ITALIA ATTACCO DA SCIACALLI”

Abbiamo letto con profondo stupore e rammarico la nota del partito Fratelli d’Italia sulla questione incendio Lauria.

Pensavamo che lo sciacallaggio politico non arrivasse fino al punto di strumentalizzare un evento spiacevole come l’incendio che ha coinvolto Lauria, al solo scopo di raccattare qualche voto in più. Uno sciacallaggio che dimostra di fatto come chi non governa e si pone come potenziale alternativa non abbia la minima cognizione di cosa significhi fare il Sindaco in una congiuntura particolare quale quella attuale.

Uno sciacallaggio che travalica anche le regole del normale confronto istituzionale, con l’unica preoccupazione di abbattere il nemico politico e non già di agire per il bene della propria comunità.

E’ chiaro che nelle sedi e nei tempi opportuni faremo chiarezza sul nostro operato, che a nostro avviso è stato svolto con il massimo impegno e responsabilità.

In un momento in cui simili emergenze mettono in ginocchio le amministrazioni su tutto il territorio nazionale, sarebbe opportuno, seppur tra i tanti limiti che ognuno di noi può avere, esprimere solidarietà anche ai sindaci che in condizioni di estremo disagio agiscono in funzione della sicurezza e della salvaguardia dei propri cittadini.

Capiamo che la logica del consenso a tutti i costi porti a perdere di vista la effettiva realtà delle situazioni, ma sarebbe auspicabile che su questioni così delicate ci si fermasse in un’attenta analisi che non può prescindere dalla consapevolezza che stare in prima linea impone come priorità assoluta la salvaguardia e la tutela dei cittadini.

IL SINDACO

Ing. Angelo Lamboglia

Lauria, 19 luglio 2017

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*