MINERVINO MURGE (BT). SCOVATO E ARRESTATO ALTRO SPACCIATORE DAI CARABINIERI

In Minervino Murge, la scorsa notte, l’incessante attività di controllo dei Carabinieri della locale Stazione ha consentito di scovare un altro pusher arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti. Si tratta di un 24enne del luogo, C. P., già noto alle forze dell’ordine per reati sempre connessi al traffico di droga.

I militari, che da tempo seguivano le sue mosse, sono intervenuti in quella via Cappuccini, dove lo stesso era solito stazionare in attesa di eventuali assuntori. Visto l’atteggiamento sospetto, C.P.  è stato sottoposto ad una perquisizione personale che ha consentito di rinvenire  cinque dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, del peso complessivo di grammi tre, oltre ad un coltello a serramanico.

Considerate le circostanze, la modalità del confezionamento della droga,  pronta per la cessione e del quantitativo della sostanza stupefacente, per il 24enne sono scattate le manette e su disposizione dell’A.G. è finito agli arresti domiciliari, dovendo rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e porto abusivo di arma bianca.

Continua quindi l’attività antidroga dei Carabinieri nel piccolo comune murgiano, volta a prevenire e reprimere ogni illecita attività riguardante il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*