Confapi Matera: Riparte la Tecnomec Engineering Srl

Ultimata importante commessa negli stabilimenti di Taranto

La soddisfazione di Confapi Matera

Grande soddisfazione viene espressa da Confapi Matera per il rilancio dell’azienda associata Tecnomec Engineering srl di Grumo Appula (Ba).

Dopo una breve parentesi di assestamento tecnico, organizzativo e finanziario, indispensabile a seguito di un anno critico nel settore energetico in generale, ma soprattutto in quello dell’Oil & Gas, la Tecnomec Engineering S.r.l. – azienda aderente a Confapi Matera – riprende la costruzione di moduli di grandi dimensioni realizzati con consueto impegno e immutata passione.

Grazie alle competenze tecniche, al personale altamente qualificato e all’ormai consolidato know-how, la Tecnomec riporta all’antica gloria l’ex stabilimento Belleli di Taranto, fiore all’occhiello delle aziende metalmeccaniche tarantine.

Tale stabilimento annovera al suo interno attrezzature moderne e all’avanguardia, spazi idonei alla costruzione di manufatti di grandissime dimensioni e vanta una collocazione logistica strategica, considerata la vicinanza al porto mercantile e alle relative banchine.

A breve partiranno proprio dallo stabilimento Tecnomec di Taranto due caldaie: la prima è destinata al sito industriale KIMA in Egitto, dove sarà allocato un impianto destinato alla produzione di fertilizzanti; la seconda, invece, è stata realizzata per il plesso industriale di Kingisepp, città a 137 chilometri da San Pietroburgo in Russia, e sarà utilizzata nell’impianto per la produzione di ammoniaca-urea e fertilizzanti. La caldaia per Kingisepp è parte del primo di cinque progetti ammoniaca-urea che saranno realizzati in Russia, Stati Uniti e Kazakhstan nei prossimi 10 anni.

Entrambi i manufatti rilanciano sicuramente non solo la Tecnomec, ma tutto il territorio tarantino nel segno della continuità delle migliori tradizioni industriali dalle quali la Tecnomec ha ereditato, oltre che la vision, anche le conoscenze e le competenze.

I due progetti, ormai prossimi alla consegna, sono solo gli ultimi due in ordine di tempo realizzati presso lo stabilimento di Taranto e rappresentano un’ulteriore referenza nell’ambito dell’ormai consolidata presenza della Tecnomec nel settore dell’impiantistica.

L’azienda è orgogliosa, oltre che motivata, di esser parte integrante del rilancio del territorio in questo settore, territorio che da sempre è culla delle tecnologie più innovative oltre che custode della tradizione tipica delle attività manifatturiere.

Matera, 18 luglio 2017

Confapi Matera




Commenta per primo

Rispondi