Pisticci: Arrestato un 56enne, coltivava cannabis sul terrazzo

“Mi avete scoperto con un drone?”. Queste le prime parole di un 56enne pisticcese tratto in arresto dai Carabinieri della Stazione di Pisticci che aveva costruito una serra di cannabis sul terrazzo di una “lammia” sita nel centro storico di Pisticci. I militari dell’Arma, infatti, nel corso di un apposito servizio, hanno arrestato in flagranza l’uomo, a seguito di una perquisizione domiciliare dove rinvenivano una “serra” sul terrazzo di casa, abilmente occultata sotto un telo parasole di colore verde, ove erano coltivate ben 12 rigogliose piante di “cannabis”, già dotate di infiorescenze, dell’altezza media di m 1,5. La sorpresa dell’uomo nasceva proprio dal fatto che le piante fossero coperte e quindi, secondo lui, non individuabili se non con un drone. Oltre alla coltivazione nel corso della perquisizione sono stati ritrovati 26 gr. di semi, 292 gr. di marijuana essiccata e 7 gr. già confezionati pronti per lo spaccio, oltre al solito bilancino di precisione necessario per confezionare le dosi. Il tutto, naturalmente, è stato posto sotto sequestro. Le piante, sfogliate hanno reso kg. 2,5 di foglie e infiorescenze. L’uomo, dopo le attività di rito, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa delle decisioni dell’A.G. materana.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*