MATERA: IL SINDACO RAFFAELLO DE RUGGIERI SUL FURTO ALLA SCUOLA “PASCOLI”

UN ATTO CHE NON RIUSCIRA’ A DANNEGGIARE  STUDENTI, DOCENTI E PERSONALE”

“Il furto perpetrato ai danni dell’Istituto Comprensivo Pascoli non danneggerà né gli studenti, né i docenti e il personale che, ne sono certo, forti dell’entusiasmo e della responsabilità che li ha mossi finora, proseguiranno con convinzione il loro percorso”. Così il sindaco commenta il grave atto ai danni della scuola compiuto la notte scorsa.

“Gli ignoti che, criminosamente,  hanno rubato computer, stampante 3D e danneggiato  gli ambienti dell’edificio, per fortuna, non rappresentano la nostra comunità ma restano soli nella loro misera convinzione di aver compiuto un atto ai danni di qualcuno. Le autorità – prosegue il sindaco – svolgeranno il loro lavoro per giungere all’identificazione dei colpevoli e tutti noi dobbiamo stringerci  attorno a questa scuola che svolge ogni giorno un compito fondamentale: educare i ragazzi a diventare adulti consapevoli, onesti, e rispettosi della loro città e delle leggi. Ecco i valori che Matera rappresenta e che il furto della scorsa notte, non riuscirà a far vacillare.

Siamo e resteremo una città sana, come sano è il tessuto che compone tutte le istituzioni scolastiche della città,  a cui va  la nostra riconoscenza per il lavoro appassionato, competente e convinto cui si dedicano quotidianamente.

Ai ragazzi, al dirigente scolastico, ai docenti e al personale dell’Istituto – conclude il sindaco – va la solidarietà dell’amministrazione comunale e e degli uomini e delle donne di Matera”.

Matera, 6 luglio 2017

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*