Grieco (FD): Pisticci, non presenta proposte di progetti finanziabili per assicurare servizi in aree rurali, su bandi della Misura 7 del PSR 2014 – 2020 Regione Basilicata

E’ notizia di questi giorni, che relativamente alla I finestra della Misura 7 (Sottomisura 7.4) del PSR 2014 – 2020, sono state approvate le graduatorie definitive delle proposte progettuali presentate a valere sul bando (D. D. n. 426 e n. 427 del 20.06.2017 – Pubblicate sul BUR n.22 del 1° Luglio 2017).

Gli interventi previsti, sono relativi alla realizzazione di investimenti finalizzati all’offerta di servizi socio assistenziali, culturali, ricreativi e investimenti per la creazione, modernizzazione ed estensione di servizi di base alle popolazioni in aree rurali.

La dotazione finanziaria pubblica prevista per il primo intervento è di 4 milioni di euro su 6 milioni di dotazione finanziaria iniziale, mentre per il secondo intervento, 1,2 milioni di euro di risorse pubbliche da investire su 2,5 milioni di euro stanziati.

In totale sono pervenute in Regione Basilicata 105 istanze, di cui 77 ammissibili, 44 ammissibili e finanziabili e 29 non ammissibili, per il secondo intervento, 3 le istanze ammesse e finanziabili su 10 pervenute da parte delle Unioni di Comuni.

Quale cittadino di questo territorio, è veramente sconcertante ed umiliante scorrere le liste dei Comuni che vi hanno partecipato con proposte proprie o di concerto con altri comuni, e non trovare la Città di Pisticci, sembra quasi di vivere una situazione che sa dell’incredibile, ovvero, non giocarsi neanche la possibilità di proporsi e di essere ammessi a finanziamenti, per dare quei servizi che sono diventati indispensabili nelle nostre aree rurali.

Il nostro Sindaco e la struttura di governo che rappresenta, deve / no darci risposte in merito, è veramente grottesco vendere il proprio patrimonio pubblico e aumentare le tasse ai cittadini, per fare quadrare il bilancio, e allo stesso tempo non preoccuparsi di reperire finanziamenti pubblici, come nel caso di specie, utili a supportare anche la grave situazione dei servizi, alle tante persone che vivono in aree rurali già fortemente provate da una diseconomia incombente.

Dr. Pasquale Domenico Grieco

Forum Democratico

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*