Sponsor privati per Matera 2019 De Salvo (CONFAPI): coinvolgere anche le imprese locali in grado di sostenere il progetto in tutte e tre le categorie

Con una nota inviata alla presidente e al direttore della Fondazione Matera-Basilicata 2019, il presidente di Confapi Matera Massimo De Salvo ha chiesto di poter coinvolgere le imprese locali nell’iniziativa di ricerca di sponsor privati per Matera 2019.

Infatti, dopo avere letto sugli organi di informazione che il prossimo 20 luglio si terrà un incontro a Roma col Ministro Dario Franceschini per l’individuazione di potenziali sponsor di Matera 2019, De Salvo ha chiesto ad Aurelia Sole e a Paolo Verri di essere coinvolti nell’iniziativa per interpellare imprese locali che potrebbero avere interesse a investire risorse economiche a sostegno del progetto “Matera capitale europea della cultura 2019”.

Il presidente di Confapi Matera, che ha chiesto anche di conoscere le condizioni e le procedure per presentare le candidature, ritiene infatti che anche sul territorio esistano imprese private in grado di sponsorizzare il progetto in tutte le categorie previste, pur non essendo classificate tra “le cento principali aziende italiane”, ma essendo comunque imprese che esportano i propri prodotti e servizi in tutto il mondo e che sono unanimemente considerate eccellenze imprenditoriali.

Anche questa iniziativa di finanziare il progetto con capitali privati per promuovere le attività imprenditoriali – sostiene De Salvo – può costituire un’occasione per le imprese locali di usufruire di una grande vetrina internazionale.

Non solo le grandi aziende italiane ma anche le pmi locali sono in grado di sostenere il progetto che prevede 19 sponsor per tre anni suddivisi in tre categorie.

Matera, 5 luglio 2017

                                        Confapi Matera

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*