MNS Montalbano Jonico: SEMPRE A FIANCO DEGLI AGRICOLTORI E DEI COLTIVATORI

<<E’ nel nostro DNA, nella nostra storia umana e politica, la difesa del mondo agricolo. A maggior ragione in questa annata balorda funestata prima da una crisi di mercato di quelle mai viste prima e che probabilmente continuerà con l’approvazione dell’accordo CETA con il Canada. Di questa crisi ci siamo occupati nel recente convegno del 17 giugno organizzato dal Movimento nazionale per la Sovranità a Potenza.

Adesso la crisi rischia di sprofondare nel collasso a causa della cattiva gestione della risorsa idrica. Su questo punto non scantoniamo: è tutta responsabilità del centro sinistra lucano. Sono 20 anni e ancora non si completa la traversa del Sarmento; non si è riparata la lesione dello sbarramento di Montecotugno, non sono stati completati ed azionati gli impianti per produrre energia elettrica ed abbassare i costi del sollevamento che si scaricano sugli agricoltori…eppure nel 2006 la Regione Basilicata ebbe  200 milioni di euro dal governo di centro destra per la risorsa idrica!!! Non sono nemmeno capaci di farsi pagare le compensazioni ambientali dalla Puglia del loro amico e sodale Emiliano. VERGOGNA!!! SOLIDARIETA’ PIENA AL MONDO AGRICOLO!!! SOLIDARIETA’ AGLI IMPENDITORI AGRICOLI DEL METAPONTINO IMPEGNATI IN QUESTA DIFFICILE BATTAGLIA PER SALVARE LE LORO AZIENDE.>> E’ quanto ha dichiarato Leonardo Giordano, coordinatore provinciale del Movimento Nazionale per la Sovranità di Matera a margine del presidio di trattori organizzati nei pressi del Municipio di Montalbano dagli agricoltori.

Movimento nazionale per la Sovranità

Matera

 

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*